Inflazione torna a correre: in aprile +1,8%

L’inflazione torna a crescere con decisione: la tendenza che si era manifestata nel mese di marzo è confermata dai dati di aprile 2017 appena diffusi dall’Ufficio Statistica del Comune di Ferrara.

In aprile, l’indice dei prezzi al consumo per Ferrara è aumentato dello 0,1% rispetto a marzo, ma dell’1,8% rispetto ad aprile 2016, vale a dire rispetto a un anno fa.

L’andamento dell’inflazione a Ferrara è coerente con il dato nazionale diffuso dall’Istat: anche a livello nazionale i prezzi sono aumentati del,l’1,8% rispetto a un anno fa, segnando così il livello più alto da oltre quattro anni, ovvero dal febbraio del 2013. L’accelerazione, spiega l’Istat, deriva soprattutto dalla crescita dei prezzi dell’energia elettrica, del gas e dalla dinamica dei prezzi dei servizi relativi ai trasporti.

A Ferrara, tra aprile 2016 e aprile 2017, il costo dei prodotti alimentari è cresciuto del 2%. Le spese legate alla casa sono cresciute in misura considerevole, del 2,7%, sopratutto a causa di un aumento di prezzo del gas di città (+6%), dell’energia elettrica (+4,9%) e della bolletta dell’acqua (+9,7%). Il prezzo del gasolio da riscaldamento, che pure sul nostro territorio non è troppo diffuso, è aumentato addirittura del 17%.

Aumentano anche, del 2% in un anno, le spese per la salute, e quelle dei trasporti: queste ultime crescono nel complesso del 5,8%, un rialzo trascinato soprattutto dall’aumento importante (oltre il 30%) dei trasporti aerei nazionali e internazionali. In crescita del 2,5% anche i servizi ricettivi e di ristorazione, principalmente a causa di un aumento consistente dei costi di hotel, pensioni, alberghi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
134 queries in 1,176 seconds.