Influenza, Regione E-R: “Primi dati su vaccinazioni sono incoraggianti”

Il momento della vaccinazione all’assessore regionale Sergio Venturi

Il momento della vaccinazione all’assessore regionale Sergio Venturi

A dieci giorni dall’avvio della campagna di vaccinazione antinfluenzale, in Emilia-Romagna sono già stati fatti più di 161mila vaccini, sulle oltre 790mila dosi consegnate agli ambulatori di medici e pediatri di famiglia e dei servizi vaccinali delle Aziende Usl.

Inoltre sono oltre 2.000 i vaccini fatti finora contro lo pneumococco.

La Regione ha infatti lanciato quest’anno la campagna “Non lasciare che la polmonite rovini il tuo inverno”, per la vaccinazione gratuita di donne e uomini di 65 anni, quindi nati nel 1952, con lo scopo di difenderli da un batterio (lo pneumococco, appunto) che può provocare malattie gravi come polmoniti, meningiti, sepsi.

La vaccinazione, che viene eseguita dai medici di famiglia, è raccomandata anche per le persone con malattie croniche di tutte le età.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
140 queries in 1,458 seconds.