Jazz, venerdì arriva la “primavera” in anticipo

no images were found

“Joyce Yuille Quartet”: Joyce Yuille – voce, Stefano Calzolari – pianoforte, Ares Tavolazzi – contrabbasso, Mauro Beggio – batteria

Venerdì 7 febbraio si apre la rassegna musicale “Tutte le direzioni in Springtime” organizzata dal Gruppo dei 10 per animare la primavera ferrarese con concerti gratuiti dedicati al jazz ma non solo. Il primo fiore a sbocciare sul palco del ristorante Spirito in via Rondona 11d a Vigarano Mainarda sarà la splendida cantante americana Joyce Yuille accompagnata da un trio di musicisti straordinari quali Stefano Calzolari al pianoforte, Ares Tavolazzi al contrabbasso e Mauro Beggio alla batteria.

Joyce Yuille 1Joyce Yuille, nata a New York, ha dimostrato fin dall’età di 10 anni fenomenali capacità canore che l’hanno portata a studiare in una delle più prestigiose scuole di New York, Fiorello Laguardia High School Of The Music & Performing Arts. La musica ha sempre rappresentato una parte fondamentale della sua vita e, nonostante l’esperienza di modella e indossatrice che la portò a viaggiare a Parigi e in Italia, anche la sua carriera di cantante è cresciuta al punto di portarla sul palco con i grandi nomi nazionali ed internazionali del panorama soul, jazz e pop. Ha lavorato con Gloria Gaynor, Randy Crawford, Donna Summer, Ron, Laura Pasini, Elio e Le Storie Tese, Ronan Keating, Toto Cotugno e ci fermiamo qui, anche se l’elenco sarebbe infinito. Il fatto di essere cresciuta tra il jazz della Grande Mela e l’ambiente delle chiese gospel, rende la singer capace di affrontare un repertorio che spazia dal jazz al gospel con intatta forza emotiva. La sua voce calda, raffinata, ricca di sfumature e dal timbro profondo sarà in grado di conquistare i gusti anche dei non appassionati del settore.

Ad accompagnarla in questo viaggio musicale dal jazz metropolitano all’energia tipica del gospel, ci penseranno le note del pianoforte del bravissimo Stefano Calzolari. Anche lui si è distinto per le sue doti musicali già in tenera età, iniziando a suonare il pianoforte da autodidatta all’età di 5 anni e proseguendo gli studi all’Accademia di Musica di Modena e di Composizione al Conservatorio di Modena. La sua carriera di pianista, compositore e direttore si è da sempre intrecciata con il jazz che l’ha portato a collaborare, tra gli altri, con Garrison Fewell, Norma Winstone, Gary Chaffee, Paolo Fresu, Ed Cherry, Carlo Atti, Massimo Manzi, Marco Remondini, Gianni Coscia, Michael Allen, Ronnie Jones, Cheryl Nicherson, Bobby Johnson, Geoff Warren, Rita Botto, Lalo Cibelli, Elisabetta Sacchetti.

Un’altra figura stimatissima nel panorama jazzistico italiano e che delizierà i presenti con le note del suo contrabbasso è il nostro concittadino Ares Tavolazzi. Innumerevoli sono le sue collaborazioni con i più celebri jazzisti mondiali quali Stefano Bollani, Enrico Rava, Francesco Guccini e Vince Tempera ma anche Sal Nistico, Max Roach, Lee Konitz, Phil Woods, Massimo Urbani, per citarne solo una minima parte. Da alcuni anni è componente fisso del trio di Danilo Rea, con Ellade Bandini, trio con cui si è esibito nell’edizione 2013 di “Direzione Comacchio”.Mauro Beggio

A completare il quartetto è l’inestimabile Mauro Beggio che ha iniziato a studiare la batteria quando aveva tredici anni frequentando la “Scuola Popolare di Musica Dizzy Gillespie” di Bassano del Grappa. Ora che di anni ne ha 44, si può dire che la sua carriera professionistica ha raggiunto un livello di qualità altissimo che l’ha portato ad alternarsi tra formazioni precostituite, come l’Enrico Rava Quartet e il trio di Enrico Pierannunzi, ed un’intensa attività di freelancer. Tra gli artisti italiani con cui ha suonato annoveriamo Franco D’Andrea, Stefano Bollani, Dado Moroni, Andrea Pozza e Sergio Caputo, mentre tra quelli stranieri spiccano Lee Konitz, Toots Thielemans, Kenny Wheeler, Franco Ambrosetti, Rachel Gould, Chris Rosenberg, Harvie Swartz, Sheila Jordan, Paul Bley, Glenn Ferris, Garrison Fewell, Mike Abene e Don Friedman.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
158 queries in 1,272 seconds.