La viabilità per il Bentegodi

Le indicazioni della Questura di Verona per i tifosi ferraresi

Nella giornata di oggi, la Questura di Verona ha approfondito la situazione viabilità, in particolar modo per i tifosi SPAL, che lunedì 20 febbraio alle 20,30 raggiungeranno lo Stadio “Bentegodi” per seguire l’incontro tra Hellas e biancazzurri.

Le direttive riguarderanno solamente i sostenitori che raggiungeranno l’impianto in auto, mentre i pullman avranno un percorso dettato da altre linee guida.

Per le auto, la strada sarà libero, nonostante la principale arteria d’arrivo da Ferrara e provincia rimane la Transpolesana, che dalle porte di Rovigo arriva fino a Verona.

Sulla Transpolesana stessa, prima dell’arrivo in città, saranno posti 6 cartelli luminosi con indicazioni sulle uscite e le direzioni da seguire.

Al termine della Transpolesana, sarà creato un percorso obbligato verso lo Stadio, che prevede la chiusura di strade in modo da indirizzare precisamente in tifosi, impedendome la dispersione per il centro città.

Il percorso porterà fino all’uscita autostradale di Verona Nord, indicata dalla società Hellas Verona come consigliata per chi proverrà dalla Modena-Brennero, poiché a 600 metri dal “Bentegodi”.

A quel punto, le auto saranno indirizzate al parcheggio ospiti, posto su Piazzale Atleti Azzurri d’Italia.

La Questura di Verona ed entrambe le società consigliano ai tifosi spallini di anticipare la partenza o comunque di effettuarla il prima possibile: la gran mole di auto e pubblico in transito sulle strade potrebbe causare imbottigliamenti, portando a ritardare l’arrivo e il conseguente ingresso allo Stadio.

A margine, il numero di tifosi SPAL presenti alla gara ha battuto i record di presenze nell’impianto rispetto agli ultimi anni: il precedente era detenuto dalla Sampdoria, che portò al “Bentegodi” circa 1900 tifosi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
147 queries in 2,098 seconds.