Ladri di ferro arrestati: fermato anche minorenne

ferrara ferro copparo

Quasi 2 tonnellate e mezzo di ghisa rubati probabilmente dentro una fonderia, la “Melter” di Sant’Agostino.

E’ l’accusa rivolta dai carabinieri della compagnia di Copparo nei confronti di 4 persone, due uomini e una donna tra i 39 e i 23 anni, e a un minore, tutti residenti tra Jolanda di Savoia e Berra. Questi, nel primo pomeriggio del giorno di Ognissanti, erano a bordo di un furgone che stava percorrendo la via Provinciale per Copparo all’altezza di Baura.

Dopo essere stati intercettati da una pattuglia di carabinieri, i militari hanno scoperto il carico trasportato: pezzi di ghisa derivati dalla produzione industriale e da rulli trasportatori in ferro. Da quanto verificato dai militari, si trattava di ferro rubato venerdì mattina in uno dei capannoni della “Melter” temporaneamente inagibili a causa delle scosse di terremoto.

Così è scattato l’arresto per le 4 persone: i tre maggiorenni sono stati portati nelle camere di sicurezza del Comando Compagnia di Copparo, mentre il minore è stato accompagnato al centro di prima accoglienza per i minorenni di Bologna.

arresto1

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
134 queries in 1,070 seconds.