Ladri professionisti danneggianno torrefazione Krifi per una manciata di monete

krif

Una banda di professionisti è entrata alla torrefazione Krifi domenica notte ma se ne è andata con un bottino da pochissime migliaia di euro.

Forse si aspettava un bottino più cospicuo la banda di professionisti che ha causato danni per decine di migliaia di euro alla torrefazione Krifi in via Bologna, tra i 20 e i 30 mila euro. Nella notte, tra domenica e lunedì, attorno a mezzanotte i ladri hanno scavalcato la recinzione e con uno strumento, dall’esterno del fabbricato, hanno iniziato a manomettere gli allarmi.

La banda sapeva come muoversi: dopo aver forzato un portone laterale, i ladri si sono diretti in pochi secondi dove c’erano le centraline che comandavano i sistemi di difesa, per poi metterli fuori uso. L’amministratore delegato di Krifi, Mauro Baroni, si è accorto del furto solo lunedì mattina. Baroni ha poi sporto denuncia alla Polizia di Stato e gli inquirenti stanno indagando sull’accaduto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
138 queries in 1,726 seconds.