Libri, ministro Franceschini dialoga con scrittore Marani e racconta la sua Ferrara – VIDEO

Arriva nella sua città, alla libreria Ibs per dialogare con lo scrittore, Diego Marani del suo nuovo libro “Vita Da Nullo” edito dalla casa editrice di Elisabetta Sgarbi “La nave di Teseo” il ministro della Cultura, Dario Franceschini che per un pomeriggio si sveste dal ruolo di ministro per indossare quello di ferrarese che descrive la sua città e i suoi costumi di quando era adolescente.

Quello di ieri pomeriggio all’Ibs infatti è stato un dialogo scherzoso in cui ministro e autore, moderati dal direttore della Nuova Ferrara, Luca Traini, hanno tirato fuori tutta la ferraresità che c’è in loro, nonostante il ministro abbia oramai una vita a Roma e lo scrittore vada avanti e indietro dall’Europa in qualità di addetto alla diplomazia culturale.

 

 

Nullo infatti rappresenta un personaggio originale, in sovrappeso e vittima sacrificale dei suoi coetanei e sotto certi aspetti un personaggio geniale… Un personaggio un po’ felliniano, afferma il ministro Franceschini, un po’ come quelli incontrati da lui quando ancora vent’enne usava trovarsi con gli amici al bar per parlare di tutto e di più e dove esistevano dei codici non scritti della compagnia che ancora oggi, nonostante il trascorrere del tempo e lui sia un ministro della Repubblica Italiana, vengono ancora rispettati se occasionalmente ci si reincontra…

Poi Telestense gli chiede un commento sulla vittoria di Macron in Francia, sull’intento del nuovo presidente d’oltralpe di puntare sulla cultura e Franceschini risponde così…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
131 queries in 1,418 seconds.