“L’Università è antirazzista”: convegno al Polo Chimico Bio Medico

Il Centro di Ateneo per la Cooperazione allo Sviluppo Internazionale di Unife ha promosso l’iniziativa “Perché l’Università è antirazzista” aperta a tutta la comunità universitaria e in particolare a studentesse e studenti, e alla società civile in tutte le sue espressioni.

L’Università è il luogo del dialogo, una scuola di democrazia attiva rivolta alle nuove generazioni e uno spazio per innovare e rinnovare le istanze democratiche di partecipazione e di convivenza, come ha introdotto il direttore del Centro Romeo Farinella, che ha dialogato con gli studenti presenti assieme alla giurista internazionalista Alessandra Annoni, alla filosofa del diritto Orsetta Giolo, al genetista e scrittore Guido Barbujani ed al sociologo Alfredo Alietti.

Con la collaborazione degli studenti, il Centro di Ateneo per la Cooperazione allo Sviluppo Internazionale ha presentato un progetto per la costruzione di un “Laboratorio antirazzista” che promuova l’interazione tra il Centro stesso, la comunità studentesca dell’Ateneo e la società civile.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
132 queries in 1,485 seconds.