Guard-rail: Malaguti chiede di più, Ciannilli su motociclisti

Mauro Malaguti

Il Pdl regionale ha sottoscritto un progetto di legge sul finanziamento dei guard-rail lungo le strade. Proposto dal consigliere ferrarese Mauro Malaguti, il progetto è stato protocollato il 9 settembre “in ricordo”, sostiene il consigliere, “di Marco Coletta, deceduto in un incidente stradale vicino a Copparo per essere finito con l’auto in un canale non protetto da guard-rail, il  9  settembre 2005”.

Il consigliere chiede soprattutto di proteggere le strade costeggiate dai corsi d’acqua, alla luce delle 24 vittime negli ultimi 7 anni decedute in incidenti stradali nei canali. Sulla questione invece, il presidente del comitato per la sicurezza stradale “Paglierini”, Luigi Ciannilli, pone l’attenzione sulle condizioni della strada “Diamantina”.

Definita dal presidente troppo pericolosa, questa mattina Ciannilli ha incontrato l’assessore ai lavori pubblici di Bondeno per cercare di trovare una soluzione per mettere in sicurezza la strada. Intanto sui guard rail, Ciannilli concorda con il consigliere Malagutti e dice di proteggere anche i motociclisti, che con certe di tipologie di guard rail rischiano la vita.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=169f4b45-490f-4117-a1c6-f86bbf828787&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

 

2 Commenti

  1. Si meglio piu guard-rail ma quelli fatti anche per motociclisti altrimenti… no morti “annegati” ma morti “TAGLIATI”

  2. Pingback: Guard-rail: Malaguti chiede di più, Ciannilli su motociclisti | Ferrara - Cerca News

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
141 queries in 1,669 seconds.