Maltempo: 2,5 mln di euro per l’emergenza – INTERVISTA BONACCINI

01 maltempo bonaccini

Dopo il maltempo che ha messo in ginocchio l’Emilia-Romagna si cominciano a fare i primi bilanci. Stamattina, alle otto, il presidente della regione, Stefano Bonaccini ha incontrato, a Ravenna, gli amministratori degli enti locali per fare il punto della situazione. Subito dopo ha raggiunto la nostra provincia, per l’inaugurazione, a Portomaggiore, della Casa della Salute.

Due milioni e mezzo di euro per interventi urgenti per far fronte alle emergenze prioritarie dopo il maltempo che ha colpito l’Emilia-Romagna. Ma anche una ricognizione in tempi stretti dei danni per avanzare la richiesta di stato di emergenza nazionale al Governo. E’ quanto è stato deciso all’incontro convocato dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, nella sede del Comune di Ravenna, voluto per fare il punto della gestione emergenza maltempo che ha colpito l’Emilia-Romagna in questi due giorni.

Al vertice sono stati invitati presidenti della province e dei Comuni capoluoghi della costa, particolarmente colpita dal maltempo e dagli allagamenti Bonaccini ha spiegato che la nuova giunta non starà chiusa in ufficio ma presente sul territorio: “come è già successo, lunedì scorso a S.Felice sul Panaro, in provincia di Modena per parlare di ricostruzione post sisma e come succederà a Piacenza per parlare di Expo e a Ferrara, entro l’estate, per parlare anche di sanità”.

[flv image=”http://www.telestense.it/img-video/01 maltempo bonaccini.jpg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/01-maltempo-bonaccini_20150207181048.mp4[/flv]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
139 queries in 1,344 seconds.