Maltempo, a Mesola ancora più di 10 famiglie senza corrente da giovedì

Sono ancora più di una decina le utenza senza energia elettrica nel territorio comunale di Mesola.

Una situazione che sta diventando sempre più pesante per le famiglie che da giovedì pomeriggio, quando un violento fortunale si è abbattuto sul basso ferrarese, sono senza corrente. I danni alla rete, spiega il sindaco di Mesola Gianni Padovani, sono ingenti e il lavoro per ripristinare tutte le utenze sono purtroppo lunghi. Gli alberi sradicati dalla forza del vento hanno spaccato i cavi elettrici e i tecnici, anche se sono al lavoro senza sosta da giovedì, faticano a ripristinare tutta la rete. È probabile infatti, fa capire con amarezza il sindaco, che per le famiglie il disagio sia destinato a durare ancora, anche se la speranza è ovviamente quella che la corrente venga restituita entro la giornata di oggi. Per far capire la dimensione del danno basti pensare che le utenze rimaste al buio giovedì erano più di 500, nella giornata di ieri erano rimaste ancora un centinaio e oggi sono poco più di 10. Si trovano a Monticelli e a Mesola, si tratta di utenze domestiche e le famiglie si sono organizzate per ora con generatori.

Intanto si lavora nel resto del territorio comunale per fare una stima dei danni. Oltre ai tanti alberi abbattuti, ormai tutti rimossi dalle sedi stradali, ci sono state abitazioni in cui sono volati via infissi, grondaia, coppi dei tetti, capannoni di aziende agricole scoperchiati e campi distrutti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
146 queries in 1,335 seconds.