I lunghi strascichi del maltempo: ponte chiuso. Governo dichiara stato d’emergenza

maltempo ferraraSono lunghi gli strascichi portati dalla recente ondata di maltempo che ha investito anche il ferrarese.

Il Governo intanto ha dichiarato lo stato di emergenza nazionale per l’Emilia-Romagna.

Ponte chiuso per liberare dal legname le pile dell’infrastruttura a seguito dell’ondata di maltempo dei giorni scorsi. E’ l’operazione che partirà giovedì prossimo, voluta dall’amministrazione provinciale di Ferrara. Siamo a Traghetto, tra Argenta e Ferrara, dove il legname accumulato causa maltempo sta ostacolando il regolare deflusso delle acque.

Spostandoci in valle, invece, il Parco del Delta ha comunciato l’apertura delle chiaviche. Acqua alta nelle ultime ore nelle Valli di Comacchio, registrato negli ultimi tempi in seguito alle avverse condizioni metereologiche che hanno colpito l’intero Paese, il Parco del Deltaora segnala che la situazione è in via di progressivo miglioramento.

maltempoIl Governo lunedì ha dichiarato lo stato di emergenza nazionale per l’Emilia-Romagna. In arrivo un primo finanziamento di 24,4 milioni per le opere più urgenti per ripristinare i danni post maltempo. Annunciato anche lo stanziamento di risorse statali per i rimborsi a cittadini e imprese. L’ondata di maltempo per un mese ha colpito Ferrara e l’Emilia-Romagna, dal 2 novembre a inizio dicembre.

“È stata accolta la nostra richiesta del 22 novembre scorso” affermano il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e l’assessore alla Protezione civile, Paola Gazzolo. “Il quadro completo delle segnalazioni sarà comunque ultimato la prossima settimana per essere rappresentato al Governo e ottenere ulteriori finanziamenti per la messa in sicurezza del territorio”.

Il Consiglio dei ministri, sempre nel provvedimento di ieri, ha anche annunciato lo stanziamento di appositi finanziamenti per i primi rimborsi ai cittadini, alle associazioni e alle attività produttive che hanno subito le conseguenze del maltempo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
135 queries in 1,588 seconds.