Diecimila candidati per cento posti da infermieri al S.Anna: “Pronti per venire a Ferrara” – INTERVISTE

“Saranno più di cento gli infermieri che grazie al maxi concorso aperto dall’azienda Ospedaliera Universitaria avranno la possibilità di essere assunti al S.Anna di Cona”.

A spiegarcelo è Natale Vitali, segretario generale della funzione pubblica della Cgil di Ferrara che ricorda l’accordo regionale siglato, alcuni mesi fa, dai tre sindacati con la dirigenza e che prevede la copertura del turnover al cento per cento. In pratica nuovi infermieri che saranno assunti per sostituire il personale andato in pensione, rinforzando servizi e reparti che da tempo necessitano di un potenziamento di organico. Stamattina al maxi concorso di FerraraFiere si sono presentati in migliaia, provenienti da tutta Italia.

Sul bando, formalmente, il posto per infermiere è solo uno. “Le amministrazioni pubbliche stanno promuovendo assunzioni con il contagocce, la normativa è in continuo rifacimento, in pratica si naviga a vista e di conseguenza si mette a bando un solo posto. Ma probabilmente saranno anche più di cento gli infermieri assunti, perché da questa nuova graduatoria potrà attingere anche l’Azienda sanitaria territoriale di Ferrara” ci spiega Francesco Bertelli, segretario generale della Funzione Pubblica della Cisl. Assunzioni che per quanto riguarda il nuovo ospedale S.Anna di Cona, i sindacati sperano già operative nei primi mesi del 2018. Poi si attendono le decisioni dell’Azienda Usl di Ferrara, perché “anche in Via Cassoli c’è un piano occupazionale importante” concludono i sindacati.

Ecco le testimonianze dei candidati aspiranti infermieri arrivati a Ferrara da tutta Italia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
132 queries in 1,209 seconds.