Mercato immobiliare: a Ferrara la diminuzione più consistente

mercato immobiliare

Nel secondo semestre sono calate in tutti i capoluoghi dell’Emilia-Romagna le quotazioni del mercato immobiliare rispetto ai sei mesi precedenti. Lo dicono le rilevazioni dell’ufficio studi del Gruppo Tecnocasa.

La diminuzione più consistente si è avuta a Ferrara con un -10,3%, seguita da Piacenza (-7,7%), Forlì (-6,3%) e Parma (-6,2%), mentre Modena e Reggio Emilia chiudono la classifica con un calo del 5%. A Bologna il calo è stato del 5,9%. (ANSA)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
129 queries in 1,181 seconds.