Muore a 66 anni schiacciato dal trattore

carabinieri porto

Un incidente sul lavoro che non ha lasciato scampo a un uomo di 66 anni, questa mattina a Maiero, agricoltore che è rimasto schiacciato dal suo trattore.

Alberto Zanellati, questo il nome della vittima, stava sfalciando l’erba lungo l’argine di un canale nella campagna di sua proprietà. Non sono ancora chiare le cause dell’incidente, ma i carabinieri della stazione di Portomaggiore ipotizzano che a causa del terreno sconnesso il mezzo si sia ribaltato e l’uomo sia finito schiacciato.

I suoi famigliari, non vedendolo tornare per pranzo alle 13, sono andati a cercarlo in campagna. I soccorritori per lui non hanno potuto fare nulla se non constatare il decesso. I vigili del fuoco sono intervenuti per liberare la salma dal mezzo ribaltato.

Comments are closed.


 
136 queries in 1,642 seconds.