NOVA: anche gara due va a Schio

Le vicentine si impongono 82 a 48 al Palavigarano nel ritorno dei quarti

Troppo netto il divario tra le due squadre. Dopo il successo della gara di andata la corazzata Schio, costruita con ben altri obiettivi rispetto a quelli della Nova, si impone facilmente anche nel ritorno dei quarti play-off scudetto. Vicentine sempre avanti, con il break decisivo nel secondo quarto al termine del quale le squadre vanno al riposo con le ospiti sopra di 19, 41-22, vantaggio amministrato facilmente nelle frazioni conclusive. Pronostico pienamente rispettato, ma la Nova può sorridere avendo centrato, con largo anticipo, l’obiettivo salvezza.
Meccanica Nova Vigarano – Famila Wuber Schio 48 – 82 (18-24, 22-41, 38-67, 48-82)
MECCANICA NOVA VIGARANO: Gianesini, Natali* 4 (2/6 da 2), D’Angelo, Lavezzi, Nativi 4 (2/4 da 2), Bocchetti* 11 (1/6, 3/7), Miccoli* 6 (0/2, 2/4), Gilli 6 (3/4, 0/2), Fabbri 6 (3/7 da 2), Bolden* 5 (1/5 da 3), Rakova* 6 (2/4, 0/2)
Allenatore: Andreoli L.
Tiri da 2: 13/35 – Tiri da 3: 6/20 – Tiri Liberi: 4/4 – Rimbalzi: 30 10+20 (Gilli 5) – Assist: 11 (Nativi 3) – Palle Recuperate: 13 (Natali 3) – Palle Perse: 29 (Bocchetti 6)
FAMILA WUBER SCHIO: Filippi 5 (1/1, 1/2), Fassina 8 (4/6, 0/2), Masciadri, Lisec* 17 (7/11 da 2), Crippa* 7 (2/3, 1/1), Battisodo 6 (1/3, 1/2), Andre’ 8 (4/10 da 2), Dotto* 8 (1/4, 2/3), Lavender* 12 (6/11 da 2), Quigley* 11 (2/3, 2/4)
Allenatore: Vincent P.
Tiri da 2: 28/53 – Tiri da 3: 7/14 – Tiri Liberi: 5/8 – Rimbalzi: 38 12+26 (Lavender 10) – Assist: 18 (Battisodo 5) – Palle Recuperate: 17 (Battisodo 5) – Palle Perse: 19 (Lavender 4)
Arbitri: Caruso D., Patti S., Lupelli L.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
148 queries in 1,485 seconds.