Parcheggi gratis all’ospedale di Cona: pagherà la Regione – VIDEO

I parcheggi a pagamento al nuovo S.Anna di Cona.

Oggi in Regione un vertice con la decisione di non gravare sulle tasche dei cittadini. I 400mila euro saranno a carico della Regione Emilia-Romagna sino a quando non verrà completato il trasporto pubblico (come la metropolitana di superficie) per raggiungere l’ospedale.

 

 

Un breve comunicato preparato subito dopo l’incontro, molto veloce, che si è tenuto in viale Aldo Moro a Bologna. Poche righe per sottolineare che la Regione Emilia-Romagna farà la propria parte per favorire l’accessibilità dei cittadini al nuovo ospedale S.Anna di Cona.

Ed è la risposta che tutti si aspettavano, o meglio sulla quale tutti contavano: la spesa per pagare a Pro.geste il ticket sui parcheggi, circa 400mila euro all’anno, al momento, sarà a carico della Regione. Risorse che Viale Aldo Moro “non sottrarrà da quelle da utilizzare per la sanità ma da un altro capitolo, quello delle Infrastrutture” spiega Nicola Rossi, presidente della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria presente all’incontro. L’accesso a Cona, dal punto di vista del trasporto pubblico, è infatti incompleto per colpa della mancata realizzazione della metropolitana di superficie, opera ancora incompiuta

Alla riunione ha partecipato l’assessore Sergio Venturi ed il suo staff da una parte, dall’altra una delegazione ferrarese composta da sindaco, assessore ai trasporti Aldo Modonesi, Direttore Generale del S.Anna, Tiziano Carradori, soddisfatto che “la Regione farà la sua parte per favorire l’accessibilità dei parcheggi all’ospedale.

Proprio oggi, a Cona, la Fials, il sindacato delle Autonomia Locali e Sanità ha allestito un banchetto per raccogliere, durante tutta la giornata, le firme dei cittadini contrari al parcheggio a pagamento.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
132 queries in 1,124 seconds.