Perché produrre riso igp? Gli incontri aperti al mondo agricolo

riso

Il Consorzio di Tutela del Riso del Delta del Po IGP e l’Ente Nazionale Risi hanno organizzato per domani, 2 dicembre 2014, due incontri sul tema della produzione ad Indicazione Geografica Protetta.

Durante questi due appuntamenti, a cui sono invitati tutti i produttori risicoltori della provincia di Ferrara e di Rovigo, saranno spiegati i vantaggi e il valore dell’IGP che sta dando numerose soddisfazioni a chi già lo sta producendo. Inoltre saranno fornite importanti indicazioni specifiche sulle modalità con le quali iscriversi al Consorzio e all’ente certificatore e all’iter procedurale da seguire per poter arrivare a produrre questo riso particolarmente pregiato. “Già ad agosto avevamo avuto un primo incontro con il modo della produzione cerealicola durante il Gran Galà dell’Agricoltura organizzato durante Le Giornate del Riso di Jolanda di Savoia” spiega il Presidente del Consorzio Eugenio Bolognesi “gli incontri di domani sono organizzati per poter fornire gli elementi più tecnici e specifici a quei produttori che voglio entrare a far parte del Consorzio di Tutela ed iscriversi contestualmente all’Ente Nazionale Risi di cui sarà presente il responsabile della Sez. di Ferrara Simone Boattin”.

Perché produrre riso IGP” il titolo dei due appuntamenti: il primo è organizzato per le ore 10.30 del mattino presso la Sala della Musica in via Giordano, 3 a Porto Tolle, e la seconda al pomeriggio alle ore 14.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Jolanda di Savoia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
133 queries in 1,096 seconds.