PESCA: quante gioie nella storia degli agonisti ferraresi

Fiore all’occhiello i successi dell’attività giovanile

In questo periodo che giocoforza è legato anche ai ricordi, la Sezione Fipsas di Ferrara ricorda un suo fiore all’occhiello, forse il più importante, l’attività giovanile. Da sempre questa Sezione provinciale della Fipsas ha creduto nel progetto giovani grazie alle tante energie spese in questo progetto in un primo momento da Franco Monticelli della Cannisti Club S. Agostino, Vice Presidente della Sezione negli ormai lontani anni 90 e poi il lavoro è proseguito grazie all’impegno di Francesco Rodolfi della SPS Casumaro seguito a ruota da
Giuliani Boldini, Boldini diventato poi Presidente della Sezione e membro del Comitato Regionale Fipsas all’interno del quale sta continuando il suo lavoro di promozione dell’attività giovanile sia a livello provinciale che regionale. Con la memoria torniamo al 1991 quando ai laghi Valmarecchia si disputa la quarta edizione del Campionato Italiano Giovanile con la partecipazione di tre giovani agonisti ferraresi, Albieri, Guernelli e Rodolfi. L’anno successivo Andrea Albieri, in Arno, chiude al secondo posto negli Juniores. Il 1993 vede il primo importante risultato conseguito da Adrea Zambardi del Gabbiano 88 di S.M. Codifiume, già vincitore dei Giochi della Gioventù nel 1992, al Parco Ducale vince il titolo di Campione d’Italia Ragazzi. Nel Giugno del 1997 Andrea Zambardi entra nella nazionale Juniores e a Varazdin in Croazia vince l’argento. Torniamo un momento nel 1994 per ricordare la medaglia d’argento di Emiliano Zucchini del Master Sport nella categoria Ragazzi. Il 1995 vede Marcello e Antonio Servidei, figlio e padre, vincere il Campionato Italiano Master Junior in Destra Reno a Ravenna. Nel 1996 Michele Benati della SPS Cavallina
entra nella nazionale Ragazzi vince il titolo sul Rio Sorraia a Coruche in Portogallo insieme a Andrea Carcani e Marco Giussani, Alessio Salvi, Fabio Tesconi, C.T. Franco Bisi. Nel 2003 il Cavo Lama a Modena ospita i Campionati Italiani Giovani e Simone Ferioli della SPS Casumaresi si aggiudica l’argenta tra i Giovani. Nel Luglio del 2004 Daniele Campi di Anita, ma gareggia per la Lenza Romagnola, con la nazionale Giovani a Kutina in Croazia vince la medaglia d’argento. Dal 2005 al 2007 tante partecipazioni di giovani agonisti ferraresi in Club Azzurro, ma purtroppo senza nessuna entrata in nazionale. Nel 2007 Andrea Musacchi della SPS Casumaresi si aggiudica il bronzo nel Campionato Italiano Under 14. I campi di gara mantovani di Ca Vecchia e Garolda ospitano i Campionati Italiani Giovanili e Mirco Rimondi e Andrea Musacchi salgono sul terzo gradino del podio rispettivamente tra gli Under 18 e gli Under 14. L’anno 2009 vede la disputa del Campionato Italiano Master Junior e Andrea Musacchi con Ivano Pirani si aggiudicano il titolo nella categoria Under 14 mentre Mirco Rimondi e Francesco Rodolfi si aggiudicano il bronzo tra gli Under 18 entrambe le coppie della SPS Casumaresi , le gare si sono disputate nei Laghi Mella a Brescia. Quando si dice giocare in casa, nel 2010 grazie al campo di gara di Ostellato che ha ospitato le selettive, Lorenzo Tassinari della PS Ferrara e Samuele Pinca con Mirco Rimondi della SPS Casumaresi entrano in nazionale per il Campionato del Mondo che si andrà a disputare nel Fissero Tartaro a Mantova. E meglio di così non sarebb potuta andare, infatti Lorenzo Tassinari e Mirco Rimondi con Alberto Italiani, Carlo Romeggini e Andrea Vinco si aggiudicano il titolo di Campioni del Mondo Under 22, Samuele Pinca con Matteo Lorenzetti, Massimiliano Paglia, Claudio Salvi e Angelo Tamagnini si aggiudicano il titolo di Campioni del Mondo Under 14.Il 2011 vede la disputa degli Italiani Giovanili sul campo di gara della Fiuma a Mandria,me Ferrara torna con due bronzi grazie a Samuele Pinca della SPS Casumaresi negli Under 14 e Manuel Cancelli della CanneEstensi tra gli Under 22. Torna a Ferrara un titolo tricolore grazie a Francesco Veronesi della SPS Casumaresi ,che in Arno a Pisa vince il titolo nella categoria Under 14. L’anno 2014 vede ben tre podi per i giovani agonisti estensi, argento di Francesco Veronesi della SPS Casumaresi negli Under 16, bronzo per Federico Ferrari della Garisti Dario negli Under 18, e bronzo per Nicholas Vaccari della SPS Casumaresi tra gli Under 14. Nicholas Vaccari nel 2015 entra in nazionale Under 14 e sul Danubio a Smederevo in Serbia vince l’argento mondiale. Il 2016 conferma gli ottimi livelli di Nicholas Vaccari che nell’italiano Esordienti sale sul terzo gradino del podio. Ultimo risultato , ma sicuramente da incorniciare, è quello del 2016 con tre ferraresi in nazionale e Francesco Veronesi che vince l’oro con la nazionale Under 18, con Francesco hanno pescato Luca Armiraglio, Andrea Aguzzoli, Alessandro Lorenzini, Jean Pierre Signorin C.T. Maurizio Teodoro, nella categoria Under 14 Nicholas Vaccari e Erik Rimondi vincono la medaglia d’argento insieme a Edoardo Saggioro, Giacomo Saetti, Lorenzo Merletti ,C.T. Michele Natali, doppia soddisfazione per Erik Rimondi che si aggiudica anche l’argento individuale.

One Comment

  1. Ferioli marco says:

    Capisco che sia una categoria di secondo’ordine , ma vorrei ricordarvi il titolo italiano diversamente abili di pesca al colpo 2015 come pure il 3 posto sempre al campionato italiano diversamente abili 2017 , di un altro pescatore ferrarese…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
144 queries in 1,955 seconds.