Sicurezza sul lavoro, sciopero al petrolchimico

Dopo i tragici incidenti sul lavoro di Livorno e Bologna, che hanno provocato la morte di tre operai, anche la Fiom di Ferrara e i lavoratori dei cantieri di manutenzione del nostro petrolchimico scendono in sciopero, per chiedere più sicurezza.

In particolare, chiedono più attenzione alla sicurezza nella gestione dei cantieri di manutenzione in appalto, che vengono ampiamente utilizzati anche dalle aziende insediate nel polo petrolchimico di Ferrara: “Gli appalti – si legge nella nota diffusa dalla FIOM ferrarese – sono una giungla nella quale i lavoratori sono sempre più frammentati, e sottoposti a condizioni al limite della sopportazione”.

Sono previste due ore di astensione dal lavoro all’inizio di ogni turno nella giornata di mercoledì 4 aprile.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
134 queries in 1,259 seconds.