Condannato per omicidio e finisce in carcere per maltrattamenti in famiglia

E’ stato denunciato per maltrattamenti in famiglia dall’ex convivente e per questo, da ieri pomeriggio, per un 39enne si sono aperte le porte del carcere di Ferrara.

L’uomo, originario di Messina e residente a Pontelagoscuro, era ai domiciliari poiché condannato a 11 anni di reclusione per i reati di omicidio, porto e detenzione illegale di armi da fuoco, associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, reati commessi tra il 1995 ed il 1998 in provincia di Catania.

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
131 queries in 1,235 seconds.