Primarie Pd, Vitellio: “Pronti per le amministrative”. Boldrini: “Zingaretti persona giusta”

Buon lavoro a Nicola Zingaretti, il nostro nuovo segretario. Grazie a Martina e a Giachetti. Adesso pronti per le prossime amministrative”. E’ stato questo il messaggio di Luigi Vitellio, dopo le primarie del Partito Democratico che hanno portato ai gazebo 11mila ferraresi per l’elezione del nuovo segretario. Un messaggio con il quale il segretario provinciale del Pd ha ringraziato “tutti gli elettori ed anche i volontari, soprattutto quando la strada sembrava in salita”

Dati che ora si stanno certificando nella riunione della commissione provinciale nella sede del Pd in Via Frizzi a Ferrara

La città e la provincia estense hanno scelto con il 70% delle preferenze l’attuale presidente della Regione Lazio. Un dato in assoluta tendenza con quello del territorio emiliano-romagnolo certificato con lo spoglio definitivo delle primarie 2019 che hanno visto votare, ai 736 seggi, 185.464 elettori, contro i 216mila di due anni fa

Urne che hanno decretato la vittoria di Zingaretti con 130.005 voti, pari al 70,7%. Staccatissimi Maurizio Martina al 17,1% (con 31.554 voti) e Roberto Giachetti al 12,1% (22.231 voti)

boldrini pd

Paola Boldrini

L’affluenza alle primarie è stata una prova di lealtà da parte degli iscritti e non solo. Ma anche l’ultima occasione di credibilità che come partito ci è stata offerta. Di questo dobbiamo avere coscienza per cercare di non deludere più nessuno” sottolinea Paola Boldrini, senatrice del Pd e sostenitrice della mozione Zingaretti.

E’ la persona giusta per le indiscusse competenze e per la sua visione di società e Paese e parla, conclude la senatrice Boldirini, di un Pd che non deve nascondersi ma rigenerarsi”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
135 queries in 1,204 seconds.