Rapine in farmacia, arrestato l’autore

Rubava le auto per andare a rapinare le farmacie. Tre colpi dall’8 maggio al 12 giugno avevano fruttato, a un 43enne di Massa Fiscaglia, 2200 euro.

L’uomo, con problemi legati all’abuso di droga, a volto coperto e armato di coltello più di un mese fa era riuscito a portar via 1000 euro dalle casse della farmacia di Migliarino.

Sulle sue tracce si erano messi i carabinieri dalla compagnia di Portomaggiore. Ma è il primo giugno che l’uomo è tornato in azione, questa volta ai danni della farmacia di Ostellato. Qui l’uomo armato di coltello era riuscito a portar via 600 euro.

Il 43enne era così diventato ricercato, fino al 12 giugno, quando ormai i carabinieri gli erano addosso. Martedì scorso alla mattina l’uomo era stato accompagnato dai genitori al Sert di Codigoro. Lì avrebbe rubato una Fiat Panda e poche ore dopo avrebbe rapinato la farmacia di Tresigallo. Pedinato dai carabinieri di Copparo, nel pomeriggio, l’uomo è stato fermato in stazione a Ferrara.

Addosso gli sono stati trovati 3 grammi di cocaina, secondo i carabinieri acquistati dopo la rapina a Tresigallo, più i 600 euro rubati in farmacia. Secondo gli inquirenti, il 43enne avrebbe messo a segno altre due rapine ma le indagini stanno andando avanti.

Ora l’uomo, con dei precedenti con la giustizia, si trova in carcere a Ferrara accusato di rapina aggravata.

[flv]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120616_07.flv[/flv]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
140 queries in 1,146 seconds.