Primavera: una gita fuori porta all’insegna del relax e la buona cucina – A cura del RISTORANTE LA CAMPANELLA

Ristorante La Campanella

Clicca per ingrandire

Raggi di sole e giornate sempre più lunghe caratterizzano la primavera che sicuramente fa venire un po’ a tutti la voglia di organizzare una gita fuori porta.

Che sia un weekend o una sola giornata, conta poco, l’importante è andare da qualche parte per godere al meglio di questo inizio di bella stagione e per lasciarci definitivamente alle spalle le lunghe, fredde e buie giornate invernali. E poi arrrivano le feste primaverili: Pasqua e Pasquetta, le cerimonie come battesimi cresime e comunioni da festeggiare con sontuosi banchetti possibilmente in qualche ristorante tipico e particolare.

Ristorante La Campanella

Clicca per ingrandire

L’ideale è andare in un luogo che unisca la bellezza del paesaggio, magari con qualche bel monumento da vedere nelle vicinanze, o un pittoresco laghetto, alla possibilità di godere di piacevoli ore di relax e tranquillità, per gustare a tavola le specialità tipiche di un buon ristorante di piacevole eleganza, con una bella distesa all’aperto, di quelli che sanno coccolare i clienti con un’atmosfera cordiale e familiare.

La cucina curata da uno chef di provata esperienza è di primaria importanza quando si deve scegliere dove andare a mangiare, per avere così la possibilità di fare un vero e proprio percorso gastronomico del territorio, potendo magari scegliere tra terra e mare, con menu che evidenziano grande cura e valorizzazione degli ingredienti prodotti a km zero, con piatti eleganti e saporiti che seguono il corso delle stagioni, insomma la cucina tradizionale rivisitata con personalità!

Ristorante La Campanella

Clicca per ingrandire

L’attenzione per la qualità è una vera sfida per lo staff di un buon ristorante che riesce a provare grande soddisfazione solo quando stupisce il cliente, proponendo piatti elaborati con creatività e attenzione, ma anche pane e confetture fatte rigorosamente in casa.

Magari, se ci sono proposte “Fuori Menù” con piatti insoliti è ancora meglio, per avere l’opportunità di rendere ancora più gustosa l’esperienza degli ospiti proponendo loro ricette che riportano alle antiche tradizioni gastronomiche della cosiddetta “cucina povera” come fagioli, patate, polenta e castagne. Anche la cantina deve essere ben fornita. Solo così

Ristorante La Campanella

Clicca per ingrandire

infatti, si può abbinare sapientemente il vino più adatto ai sapori di ciascun piatto.

Certo che se il ristorante merita, un consiglio da tenere in considerazione è quello di tornare più volte per poter gustare le diverse proposte del menù e per beneficiare sia dell’ambiente rilassante che del magnifico paesaggio che regala sempre piacevoli suggestioni. Buona cucina, cortesia e piacere di stare insieme: sono questi in sintesi, gli ingredienti giusti che un buon ristorante deve saper regalare ai propri ospiti.

Ristorante La Campanella

Clicca e visita la nostra pagina Facebook

 

Strada Esterna Campanella, 9
Sandolo, Portomaggiore FE (vicino al Castello del Verginese)
+39 338 700 9221


 
110 queries in 0,737 seconds.