Romea, la protesta per la sicurezza

Comitato “Paglierini”, politici e semplici comacchiesi questa mattina sono scesi in strada per manifestare contro la mancanza di sicurezza sulla Romea.

Centocinquantamila automezzi, molti di questi camion pesanti, ogni settimana transitano sulla Romea. Una mole di traffico che richiede certi lavori di messa in sicurezza. L’Anas, che ha in gestione la strada statale, aveva progettato alcuni interventi già nel 2008.

“Manca una strada alternativa tra Venezia e Ravenna” continua Ciannilli. Questa mattina al sit in era presente anche il candidato sindaco a Comacchio Antonio Di Munno. Presenti anche i ristoratori di “Romea in tavola”, perché la Romea non è solo una strada.

[flv image=”http://www.telestense.it/wp-content/uploads/2012/04/03romea-300×225.jpg”]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120414_03.flv[/flv]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
139 queries in 1,155 seconds.