S. Giorgio, Cgil: “Costoso e insufficiente. Vada a Cona”

XX cgil san giorgio

Il centro di riabilitazione del San Giorgio entro l’anno deve essere trasferito a Cona affinché il servizio riabilitativo sia più efficiente per i ferraresi e anche meno costoso.

La richiesta al direttore generale dell’azienda Sant’Anna e alle istituzioni locali parte da Cgil che questa mattina, attraverso i rappresentanti della funzione pubblica, hanno voluto rendere noto il problema anche ai ferraresi.

Ai passanti del centro storico infatti è stato consegnato un volantino per spiegare che oggi il San Giorgio, anche se è un’eccellenza sanitaria, là dove si trova comporta dei costi maggiori che in XX cgil san giorgio1un momento come questo l’amministrazione sanitaria non solo non si può permettere ma ha il dovere di risolvere visto che – ritiene Cgil – a rimetterci potrebbe essere lo stesso paziente di Cona. Per il sindacato infatti il centro di San Giorgio costa di più perché ha una sede, la Casa del Pellegrino, sulla quale bisogna pagarci un affitto, ma costa di più anche perché ogni qual volta un paziente necessita di un esame deve essere trasportato con un’autoambulanza a Cona che invece ha un servizio riabilitativo insufficiente – sostiene Cgil – rispetto al numero di ricoverati che necessitano di quelle cure…

E a chi fosse perplesso dell’operazione, visto che il rischio è quello di perdere un centro di eccellenza, Cgil rassicura e afferma…

%CODE%

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
134 queries in 1,284 seconds.