S.P.A.L. – Semplici attende serenamente gli sviluppi del mercato

Quasi una decina gli arrivi prevedibili, ventisei i convocati. Novità in vista sul modulo, ma solo come alternativa al 3-5–2 di base

“Partiamo con un gruppo ridotto rispetto alle annate precedenti -ha esordito Leonardo Semplici, in occasione della presentazione della nuova stagione-. Serviranno setto/otto innesti, anche considerando le prevedibili partenze di alcuni giocatori che sono con noi nella prima parte della preparazione. E’ chiaro che quando si parla di nuovi arrivi dobbiamo sempre fare i conti con il budget. Vagnati è atteso da un lavoro molto impegnativo”. -Non ci sarà Lazzari. Timori di perdere anche Fares e Petagna?.- “Era giusto consentire a Manuel di trovare spazio in una società dalle grandi ambizioni. Personalmente non posso che ringraziarlo per quanto ha dato alla Spal in questi anni. Spero che Fares e Petagna restino con noi, dovranno però avere i giusti stimoli. Alla Spal avrebbero la possibilità di proseguire nel loro processo di crescita, ma dovranno essere coscienti del fatto che qui l’unico obiettivo è la salvezza. E questo -ha tenuto ribadire Semplici- deve essere ben chiaro a tutti. Il divario tra le big e le altre squadre è notevolmente aumentato. Sarà diffcilissimo ripetere certi risultati della scorsa stagione(vittorie con Juventus, Roma, Lazio ndr). Indispensabile fare più punti con le dirette rivali o con le squadre di centroclassifica. Dobbiamo ripensare solo alla salvezza e che sarà un successo anche se centreremo l’obiettivo all’ultima giornata”. -Il congedo da Lazzari potrebbe portare a modifiche tattiche?- “Lavoreremo molto anche su questo aspetto. -Ha prontamente risposto l’allenatore della Spal-, proveremo vari moduli 4-4-2, 4-3-3, 4-3-1-2, 3-4-3, anche perchè D’Alessandro ha caratteristiche molto diverse da quelle di Lazzari. Poi vedremo come si svilupperà il mercato. Le soluzioni definitive dovranno tenere conto delle caratteristiche dei giocatori che arriveranno”. -Per un periodo abbastanza lungo era rimasto aperto l’interrogativo sulla permanenza di Semplici a Ferrara…- “Si è parlato tanto. Ho solo voluto fare delle riflessioni. Non nascondo di aver ricevuto varie proposte, tenendo sempre informata la società. Il mio desiderio era restare alla Spal, anche sapendo che mi sarei trovato di fronte ad una sorta di anno zero, forse il più diffcile da quando siamo in serie A. Poi, come si dice, dopo tanti anni, un allenatore può essere paragonato al pesce vecchio che puzza. Alla fine però se ho deciso di restare significa che sono convinto e ho tanta fiducia nella società, anzi potrei dire di questa famiglia di cui mi sento di far parte”. -Ai tanti problemi si è aggiunto anche quello dello stadio- “Spero che tutto si risolva velocemente. Non posso conoscere i dettagli della vicenda. Mi auguro solo di poter giocare con l’apporto del nostro pubblico, per noi sempre risultato fondamentale in tutti questi anni”. Infine una novità sul fronte staff, con l’inserimento nel gruppo ormai storico di Riccardo Voltolini che affiancherà nella preparazione atletica Yuri Fabbrizzi. Nel frattempo ufficializzata la cessione al Chievo, con la formula del prestito e controriscatto esercitabile dalla S.P.A.L., di Salvatore Esposito. Il passaggio del centrocampista, reduce dal Mondiale Under 20 in Polonia, potrebbe dare ulteriore conferma alla trattativa per portare a Ferrara l’attaccante della società scaligera Mariusz Stepinski.

I giocatori convocati per il ritiro:

PORTIERI

Etrit Berisha

Alfred Gomis *

Demba Thiam

Marco Meneghetti

DIFENSORI

Thiago Cionek

Francesco Vicari

Felipe Dalbello

Sauli Vaisanen

Igor Julio Dos Santos

Ricardo Farcas

Paolò Cannistrà

CENTROCAMPISTI

Pasquale Schiattarella

Jasmin Kurtic*

Mattia Valoti

Simone Missiroli

Alessandro Murgia

Mirko Valdifiori

Lorenzo Dickmann

Mohamed Fares *

Marco D’Alessandro

Gabriel Strefezza

ATTACCANTI

Marko Jankovic

Alberto Paloschi

Andrea Petagna

Sergio Floccari

Gabriele Moncini

* I calciatori Alfred Gomis e Mohamed Fares si uniranno al gruppo in seguito agli impegni in Coppa d’Africa con Senegal ed Algeria, mentre Jasmin Kurtic raggiungerà la squadra nella giornata di lunedì 15 luglio. Anche Murgia raggiungerà il ritiro nei prossimo giorni.

Tags: ,

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
144 queries in 2,575 seconds.