Elezioni, Salvini a Ferrara e a Cento: “E-R potrebbe serbare sorprese alle urne”

salviniTour ferrarese ieri sera per Matteo Salvini. Il leader della Lega ha fatto tappa inizialmente a Cento, prima in visita al Carnevale assieme al patron Ivan Manservisi.

Poi, dopo il saluto del sindaco Fabrizio Toselli, l’intervento in Sala Zarri a Palazzo del Governatore.

Qui Salvini, accolto tra gli altri da vari esponenti del Carroccio tra cui il capogruppo regionale Alan Fabbri, il candidato Emanuele Cestari ed altri nomi del partito, ha parlato del programma della Lega (toccando punti salienti quali quello dell’immigrazione, del lavoro e della riforma della giustizia) e delle aspettative che ha dall’Emilia-Romagna, una regione che potrebbe serbare sorprese alla coalizione del centro-destra.

In parallelo a Ferrara si è tenuta una cena elettorale presso il Ristorante Archibugio, dove è arrivato in tarda serata lo stesso Salvini, alla presenza – tra gli altri – del segretario comunale Nicola Lodi e di alcuni sindaci del centro-destra. Per il segretario del Carroccio è stata occasione anche per un colloquio con rappresentanti dell’Azzerati Carife.

Tags: ,

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
136 queries in 1,122 seconds.