Salvini interviene in Senato”Accetto la richiesta dei Cinquestelle: votiamo la riforma del Parlamento e poi andiamo alle urne”.

Salvini interviene in Senato e spariglia di nuovo le carte e le aspettative dell’aula, con un intervento a sorpresa, fra molte provocazioni e botta e risposta con l’aula che rumoreggia, dice che intende accettare la richiesta di Luigi Di Maio e dei Cinquestelle e propone di andare a votare la riforma Fraccaro, ovvero la riforma del Parlamento, che dovrebbe ridurre di 345 parlamentari i rappresentanti di Camera e Senato. “Riforma parlamentare, dice Salvini, poi si va a votare”.
Un intervento totalmente inaspettato, che ignora, di fatto il tema all’ordine del giorno relativo alla calendarizzazione della crisi da lui stesso aperta e disegna un nuovo scenario politico, rinviando il tema centrale della crisi del Governo giallo-verde.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
138 queries in 1,454 seconds.