Sanità, accordo raggiunto: previste mille assunzioni e stabilizzazioni

firma accordo sanità e-rAccordo tra Emilia-Romagna e Cgil, Cisl e Uil sulle politiche di innovazione e qualificazione del servizio sanitario: l’intesa prevede assunzioni e stabilizzazioni per oltre mille persone e l’istituzione di un fondo per le cure dentali dedicato ai giovani tra i 5 e i 25 anni.

Saranno 500 le nuove assunzioni a tempo indeterminato e 402 le stabilizzazioni entro dicembre 2016, oltre alla proroga dei contratti dei 149 professionisti assunti per ridurre le liste d’attesa. “Quello firmato oggi è un accordo importantissimo e la dimostrazione che qui le cose si fanno e bene – ha osservato il presidente della Regione, Stefano Bonaccini -: porta avanti l’impegno preso con il Patto per il lavoro, ovvero creare occupazione la nostra priorità assoluta, e rafforza e migliora un welfare grazie al quale non lasciamo indietro nessuno”.

Nel complesso, ha precisato l’assessore regionale alla sanità, Sergio Venturi, l’impegno, “tradotto in risorse, significa dai 18 ai 25 milioni di euro a partire dal 2017”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
137 queries in 1,546 seconds.