SASSUOLO – SPAL 3-0 (26′ e 47′ Caputo, 49′ Duncan)

Passo indietro dopo la Lazio. Si teme grave infortunio per D’Alessandro

SASSUOLO: Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Peluso; Duncan, Obiang, Traore (63′ Magnanelli), Berardi, Caputo (71′ Locatelli),  Defrel (78′ Boga). A disp. Pegolo, Russo, Boga, Ghion, Kyriakopoulos, Locatelli, Magnanelli, Mazzitelli, Muldur, Raspadori, Romagna, Tripaldelli. All. De Zerbi

SPAL: Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic (76′ Felipe); D’Alessandro (26′ Sala), Murgia, Missiroli, Kurtic, Strefezza; Di Francesco (65′ Floccari). A disp. Letica, Thiam, Igor, Valdifiori, Valoti, Moncini, Floccari,   Reca, Sala, Felipe, Paloschi, Jankovic. All. Semplici

15′ Prima conclusione pericolosa per i padroni di casa con Traore’ che dal limite calcia alto sopra la traversa.

25′ Semplici è costretto a sostituire D’Alessandro con Sala. Per l’esterno ex Udinese si temono lesioni al ginocchio destro

26′ GOL Vantaggio del Sassuolo con Caputo che ottimamente servito Defrel supera Berisha con un calibrato diagonale.

43′ Sassuolo vicino al raddoppio con una carambola fra Vicari e Caputo no pallone che sfiora il palo.

46′ GOL Raddoppio del Sassuolo con una pregevolissima conclusione di Caputo che si insacca all’incrocio dei pali.

49′ GOL Terza rete dei padroni di casa con Duncan che deposita in rete, dopo iniziativa di Caputo.

54′ Neroverdi vicinissimo al poker con un palo colpito di testa da Caputo.

60′ Ferrari non trova lo specchio della porta con una deviazione aerea ravvicinata.

64′ Miracoloso intervento di Consigli che nega la Murgia la rete da distanza ravvicinata.

88′ Rete annullata a Murgia per offside.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
147 queries in 2,130 seconds.