Sicurezza lavoro: otto ore di sciopero generale, Fiom scende in piazza

Otto ore di sciopero generale per la Fiom di Ferrara. Il sindacato degli operai metalmeccanici scenderà in piazza Municipale, mercoledì 6 giugno, dalle 9.30

Una mobilitazione decisa per protestare contro la precarietà e la poca sicurezza sul lavoro.

A preoccupare il sindacato ferrarese è soprattutto la questione degli appalta e subappalti al Petrochimico di Ferrara che “crea -dice Fiom- grandi problemi sulla sicurezza del lavoro e perdita di professionalità

Altra preoccupazione di Fiom la decisione di Fiat Chrysler che cesserà di equipaggiare le proprie vetture con motori a gasolio a partire dal 2022 (un annucio che dovrebbe arrivare ufficialmente nei prossimi giorni) L’abbandono dei motori diesel preoccupa il centese, dove la Vm Motori di Cento, che oggi conta 1200 lavoratori impiegati, produce un solo tipo di motore: il diesel appunto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
138 queries in 1,719 seconds.