Incentivi per edifici antisismici

Nel territorio del comune di Ferrara sono 6300 gli edifici privati per i quali è stata richiesto un sopralluogo a seguito del terremoto. Il dato è aggiornato a ieri ed è stato diffuso oggi dall’ufficio stampa del comune: fino a questo momento sono stati effettuati 3600 sopraluoghi, di cui la maggioranza – 2400 circa hanno certificato l’assenza di danni di qualsiasi tipo. Gli altri richiederanno verifiche supplementari.

Sono 186 le persone che, in città, sono ospitate nei centri di accoglienza, che ormai corrispondono ad alberghi e residenze cittadini: la maggior parte (128) sono ospitati nell’ex studentato del complesso Darsena City.

Ora c’è da affrontare il futuro: un futuro che dovrebbe essere a prova di terremoto. Il comune di Ferrara inserirà nel nuovo Regolamento urbanistico edilizio incentivi per chi costruisce o ristruttura con criteri antisismici.

Lo ha detto il sindaco Tagliani nella puntata di Guglielmo Tell in onda questa sera alle 21.00

[flv image=”http://www.telestense.it/wp-content/uploads/2012/05/danni-sisma.jpeg”]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120615_88.flv[/flv]

One Comment

  1. Una buona idea per il rilancio dello sviluppo economico e per l’adeguamento dell’esistente edificato al rischio sismico ed alle nuove tecnologie sul risparmio energetico lasciando inalterato il tema architettonico della Città di Ferrara.
    http://www.ilcittadinox.com/blog/terremoto-novazione-tecnica-tecnologia-innovativa-e-sviluppo-economico-il-progetto-gustavo-gesualdo.html
    Gustavo Gesualdo
    alias
    Il Cittadino X

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
139 queries in 1,362 seconds.