Sisma, un fondo per ripartire e far rivivere le case del popolo

imageUn effetto del terremoto che può avere pesanti ripercussioni: è la desertificazione del territorio, la perdita di socialità tra persone a causa della mancanza di luoghi di incontro andati persi con le scosse del sisma. Si poteva decentrare, come allAquila, ma nel ferrarese si è deciso di rimanere.

Per combattere questo questo fenomeno, Legacoop, sindacati e cooperative hanno attivato da subito il fondo di solidarietà “Un’ora vale due”: ovvero i lavoratori delle cooperative potevano scegliere se versare un’ora di lavoro, c’è chi ha dato anche tutte le ferie.

I risultati della raccolta sono stati presentati questa mattina nella sede Legacoop di via Carlo Mayr.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
193 queries in 2,136 seconds.