Spal, cresce ‘febbre’ per trasferta a S.Siro. Nuove torri-faro al ‘Mazza’

meazza san siroCresce la febbre per la Spal in occasione della seconda trasferta, molto attesa, a Milano, domenica contro l’Inter.

Intanto i lavori allo stadio Mazza proseguono: gli operai stanno montando le nuove torri faro.

Quasi 2500 biglietti venduti (dato aggiornato alle 16.40 di martedì 5 settembre) per il settore ‘Terzo anello blu’ dedicato agli ospiti: possibile che venga raggiunta quota 3500 entro domenica. Ma saranno tanti i ferraresi che seguiranno la partita anche dalle tribune del ‘Meazza’.

42 mila biglietti totali venduti in pochi giorni, il dato è di lunedì, e la prevendita è ancora aperta e i posti disponibili non sono molti. Code in via Copparo per sottoscrivere la tessera del tifoso della Spal, necessaria per la trasferta.

Non è da escludere che domenica a ora di pranzo, alle 12.30, orario che consente la visione della partita anche in Cina, lo stadio di San Siro sia gremito per Inter-Spal. Sugli spalti il colore dominante sarà il neroazzurro, popolo sportivo tornato ad entusiasmarsi dopo le prime due vittorie in altrettante giornate di inizio campionato.

Ma l’entusiasmo dei biancoazzurri non è da meno, anzi: sarà ampio, infatti, il supporto di pubblico che i ferraresi garantiranno alla squadra di Semplici in una trasferta che sarà molto ostica.

Foto di Aldo Modonesi

In migliaia si stanno organizzando per raggiungere il capoluogo lombardo da Ferrara con auto, treni e pullman. Quindi, nella Scala del calcio italiano, ci sarà un’atmosfera da big match, nonostante l’avversaria dei padroni di casa sia una neo-promossa ma che ha già dimostrato, vedi il pareggio esterno con la più quotata Lazio, di dar filo da torcere a tutti.

IL MONTAGGIO DELLE TORRI FARO. Tornando da Milano a Ferrara, sempre da lunedì, come vediamo in queste foto scattate dall’assessore ai lavori pubblici, Aldo Modonesi, è in corso il montaggio delle nuove torri faro allo stadio, oltre alle nuove postazioni per i disabili. L’operazione durerà tutta la settimana. Per domenica 17 settembre, in occasione della quarta giornata, Spal-Cagliari, il cantiere per l’installazione di un nuovo impianto di illuminazione, costato un milione e 200 mila euro, dovrebbe essere completamente ultimato ma per consentire i lavori in questi giorni, le strade adiacenti, via Ortigara e via Cassoli, subiranno modifiche al traffico.

stadio mazza

Foto di Aldo Modonesi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
144 queries in 1,654 seconds.