SPAL – BARI 2-1 13’Galano (B), 23′, 88′ Zigoni (S)

LA SPAL VINCE IL CAMPIONATO DI SERIE B

Il Bari passa in vantaggio al 13′ con Galano che con un pregevole tocco sotto di sinistro trafigge Meret in uscita concretizzando un’ottima iniziativa di Romizi (0-1). La Spal trova il pari al 23’con Zigoni che sfugge a Suagher e con un tiro cross di mancino dall’interno dell’area di rigore  trafigge Micai (1-1). Al 42′ annullato un  goal alla Spal per posizione di offside di Finotto sfuggito irregolarmente alla linea difensiva del Bari. Nella ripresa i pugliesi partono forte e sfiorano il goal da due calci d’angolo prima con Salzano che di piatto sinistro si vede la conclusione respinta sulla linea, poi poco dopo con Daprelà che salta più in alto di tutti e angola di un soffio alla destra di Poluzzi. Spal pericolosissima al 84′ con Zigoni che su cross di Dal Grosso colpisce di testa ma Gori respinge in volo in corner. Il vantaggio arriva al 88′ ancora con lui il cobra Zigoni abile a insaccare una respinta di Gori su rasoterra di Finotto.

SPAL: Meret (dal 48’Poluzzi); Silvestri, Gasparetto (dal 61’Vicari), Giani; Lazzari, Arini, Castagnetti (dal 87’Antenucci), Schiavon, Dal Grosso; Zigoni, Finotto. All. Semplici

BARI: Micai (dal 80’Gori); Suagher, Moras, Cassani; Furlan, Romizi, Basha, Salzano (dal 70’Greco), Daprelà; Galano, Coratella (dal 53’Parigini). All. Colantuono

Arbitro: Sig. Mainardi di Bergamo

Ammoniti: Castagnetti (S), Moras (B)

 

One Comment

  1. Fantastici, mostruosi epici grazie favolosa

    spal in “A”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
149 queries in 1,221 seconds.