SPAL: in Coppa con il Milan tocca a Dabo

L’ex viola pronto al debutto, mentre non ci saranno Missiroli, Felipe, Reca e Petagna, non al meglio anche Cionek e Valoti. Semplici ottimista sul mercato

Tante assenze nella Spal che cercherà di sbarrare il passo al Milan verso l’accesso ai quarti di finale di Coppa. Missiroli è squalificato, Felipe, Petagna e Reca sono acciaccati e resteranno a Ferrara per recuperare in vista della trasferta di Bergamo per la quale vengono dati per certi i loro recuperi. Non al meglio anche Cionek e Valoti, inseriti nella lista dei convocati, ma destinati alla panchina, come Di Francesco, schierato a Firenze nell’undici iniziale, ma dopo la lunga assenze, non in grado di reggere il doppio impegno ravvicinato. “Nonostante i tanti problemi -ha affermato Semplici alla vigilia della sfida con i rossoneri- faremo il possibile per provare a superare il turno. Non sarà facile. Troveremo una squadra sui cui valori non si può discutere, in un ambiente che ha ritrovato entusiasmo, grazie all’arrivo di Ibrahimovic, che ha fatto seguito a un periodo difficile dopo il cambio di allenatore. Noi dovremo ripetere la prova di Firenze. -ha tenuto sottolineato il tecnico spallino, che ovviamente pensa soprattutto al campionato- Non piangerci addosso, per una sconfitta immeritata, mettere da parte quella negatività che ci circonda. Anche se non è facile allontanare questa nuvola di Fantozzi che da un po’ di tempo aleggia sulle nostre teste. Dobbiamo ripartire velocemente, nel nostro minicampionato a quattro, dov’è tutte le squadre coinvolte sono in difficoltà. Non c’è più tempo da perdere”. -A San Siro assisteremo all’esordio di Dabo, primo acquisto di un mercato dal quale ci si attendono altri rinforzi?- “Il ragazzo è in buone condizioni, ho apprezzato anche lo spirito con cui si è approcciato a questa sua nuova avventura -ha affermato Semplici, evidenziando una discreta soddisfazione-. Non so se dall’inizio o a gara in corso, ma lo vedremo in campo. Per il resto posso dire che ho colto nella società la volontà di migliorare l’organico. Mi chiedete delle voci su Jago Falque. Posso dire che è un giocatore che potrebbe fare al caso nostro, ma non sono in grado di aggiungere nulla su eventuali trattative, come per altri sui quali può essersi mosso il Direttore, che comunque ha sempre saputo sceglieri elementi con le carettersitiche e la mentalità di cui deve essere in possesso chi sa di arrivare in una squadra con i nostri obiettivi”. A San Siro. per tentare un difficile accesso ai quarti di Coppa potremmo vedere una Spal con Berisha; Tomovic, Vicari, Igor; Strefezza, Murgia, Valdifiori, Dabo, Jankovic; Floccari, Paloschi. Per completare la panchina, oltre a Thiam, Letica, Salamon, Cionek, Di Francesco, e Valoti, ci saranno Cuellar, Mastrilli, Cannistra, Tunjov, Zanchetta. Pioli potrebbe rispondere con A.Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernández; Castillejo, Krunić, Bennacer, Bonaventura; Piatek, Rebić. Fischio di inizio alle ore 18.00 di Davide Ghersini della sezione di Genova, VAR Abisso-Di Iorio. Gara ad eliminazione diretta, con eventuali supplementari e rigori. Radiocronaca diretta su RadioInternational.

Tags: ,

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
150 queries in 1,647 seconds.