SPAL – RENATE: 1-0(28′ Vicari)

Debutto vincente in TIM CUP, ma urgono rinforzi

SPAL (3-5-2) Gomis; Oikonomo, Vicari, Cremonesi; Mattiello, Schiattarella, Viviani, Mora, Konate; Paloschi, Antenucci. All. Semplici
RENATE (4-3-3) Di Gregorio; Mattioli, Di Gennaro, Vannucci, Anghileri; Antezza, Pavan, Simonetti; Lunetta, Gomez, Finocchio. All. Cevoli
ARBITRO Calvarese di Teramo
Dopo una lunga fase senza particolari emozioni la Spal è passata in vantaggio al 28′ con un rasoterra da circa trenta metri che, prima ha colpito il palo alla destra di un sorpreso Di Gregorio, poi è terminato in rete. Nel prossimo turno la Spal affronterà il Cittadella, che si è imposto 3 a 0 a Bologna.
Sicuro Gomis, difesa sufficiente, anche se in alcune circostanze un po’ permissiva, centrocampo lento e prevedibile, attacco poco incisivo. Confermate le precedenti sensazioni. Urgono rinforzi di spessore a centrocampo, in attacco e anche per una difesa dove Felipe si è visto solo nell’amichevole con il Tamai. La società pare essere orientata ad intervenire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
148 queries in 1,938 seconds.