SPAL: verso la Fiorentina con un interrogativo per reparto

Tre maglie da assegnare nell’undici che cercherà di ritrovare il successo interno

Semplici deve sciogliere tre dubbi pe la gara che la Spal disputerà domenica, alle 12.30, con la Fiorentina, al Mazza, dove i tre punti non arrivano dal 17 settembre. Un girone intero senza festeggiare la vittoria davanti al pubblico amico. Scontata la squalifica torneranno Felipe e Fares mentre, questa settimana, toccherà, suo malgrado, a Missiroli, guardare i compagni dalla tribuna, perché a sua volta in castigo, dopo la quinta ammonizione stagionale, rimediata a Bergamo. Non ci sono dubbi sulla corsia mancina dove è sicuro che Fares prenderà il posto di Costa. In difesa, dando per certo il ritorno di Felipe, resta il dubbio se a fargli spazio sarà Vicari o Cionek. A centrocampo ballottaggio Valdifiori-Murgia per la sostituzione di Missiroli, anche se ci può essere un piccolo spiraglio per l’impiego contemporaneo dei due, con un turno di riposo per Valoti che però ultimamente ha sempre garantito un ottimo contributo. Praticamente da escludere il ritorno di Schiattarella che da un paio di settimane si allena a ritmo ridotto, come Jankovic che sta seguendo un programma personalizzato, dopo l’intervento cui è stato sottoposto sul finire dello scorso anno. Infine l’attacco con il solito interrogativo Paloschi-Antenucci, che vede l’ex atalantino in vantaggio. Nel frattempo procede bene prevendita, 2.647 i tagliandi venduti, di cui 910 per il settore ospiti.

One Comment

  1. E Regini che fine ha fatto??

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
135 queries in 2,252 seconds.