STADIO – SLITTANO LE PERIZIE

Si va alla prossima settimana, ma i tempi per gli esiti potrebbe accorciarsi

stadio fabbriDopo il sopralluogo effettato in mattinata è stato proposto di modificare il sistema di verifica delle strutture dello stadio Paolo Mazza. Si passerebbe dal carico effettuato con il posizionamento di grandi serbatoi riempiti di acqua al montaggio di martinetti per tendere la struttura verso il basso, anche perchè sarebbe emerso che le criticità sarebbero relative alla tenuta statica e strutturale in caso di carichi particolari sulle coperture delle due curve e della gradinata, come la neve. Per effettuare tutte le debite verifiche su questa nuova tipologia operativa saranno necessari alcuni giorni e concordare le modalità tra le parti. Se la vicenda si svilupperà come si spera le prove di carico dovrebbero iniziare a metà della prossima settimana, con tempi molto più veloci rispetto a quelli precedentemente previsti con l’utilizzo dei contenitori di acqua.

2 Commenti

  1. FARE PRESTO, FARE PRESTO ! I TIFOSI FERRARESI NON VOGLIONO SUBIRE DANNI !

  2. michele vezzani says:

    Vorrei vedere se venissero controllati tutti gli stadi d’Italia (specialmente al sud), quanti stadi superano questi test?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
143 queries in 1,707 seconds.