Storia di un lupo e del suo cane

aleRiceviamo da Ale

Questo è il mio racconto, la storia di un Lupo e del suo Cane. Vi parlerò quindi di Riccardo e Aron, un cane lupo cecoslovacco. Aron è arrivato quando il lupo solitario, io, ha deciso di dare una svolta netta alla sua vita, quando, da giramondo ha deciso di creare il suo branco, arrivato così all’improvviso, per aumentare di uno, dopo Valentina, i componenti della sua famiglia. Il cane lupo cecoslovacco è un diavolo della Tasmania a quattro zampe, con il mantello grigio e il naso freddo. Nei suoi primi mesi di vita, da subito, mi ha fatto capire le sue particolari esigenze: voleva diventare un cane sapiente, tanto che ha deciso di mangiare libri, appunti e un libretto univesitario, ma anche un lupetto tecnologicamente informato, pensando così di sgranocchiarsi mouse, tastiera e qualche telecomando. Anche la cucina ha destato da subito il suo interesse, visto che a 7 mesi ce lo siamo ritrovati seduto sulla penisola, intento a capire come si accendeva il fornello ! Aron però è anche un cane da divano. La sera si accoccola con me e Vale e se, come ultimamente ci troviamo a patire il freddo rigido dopo un giro, rigorosamente tutti assieme, in alta montagna, sappiamo di poter contare su di lui per aumentare la nostra temperatura, sotto le coperte del bivacco. Aron è così, un componente della mia famiglia, al quale diciamo sempre che non è per nulla collaborativo, ma sul quale sappiamo sempre di poter contare per migliorare il nostro umore, perchè un cane così, è felicità.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
113 queries in 0,795 seconds.