Biologo ferrarese attraversa il Sud America: allarme tsunami anche alle Galapagos

sud americaDa oltre un mese, il biologo ferrarese Dario Nardi sta attraversando il Sud-America in bicicletta, per documentare l’inquinamento plastico che riguarda quella parte del mondo.

Contattato da Telestense, Dario ha testimoniato anche lo scampato pericolo al rischio tsunami che aveva riguardato le coste dell’Oceano Pacifico, dopo il sisma che ha colpito il Messico.

“Qualche notte fa ci hanno fatto evacuare alle 3 di notte per pericolo tsunami, dovuto al terremoto del Messico, ma per fortuna la pericolosa onda non è arrivato fino a qui”: con queste parole rassicuranti, Dario Nardi, biologo ferrarese che sta attraversando in bicicletta il Sud-America per documentare l’inquinamento plastico sulla costa dell’Oceano Pacifico, sta continuando a testimoniare il proprio percorso, intrapreso all’inizio di agosto da Quito in Ecuador e che proseguirà fino in Cile.

dario nardi biologoAttraverso il suo sito ed i relativi spazi social del progetto chiamato “Ocean Traceless”, Dario sta dimostrando che è possibile utilizzare materiali alternativi, a partire dalla bicicletta con cui sta viaggiando, realizzata in bambù. Le sue ultime immagini testimoniano il passaggio alle Galapagos, tra una natura estremamente affascinante ed un inquinamento che non manca e che risente della spazzatura che arriva da Paesi quali Stati Uniti, Vietnam, Malesia, trasportata da diverse correnti.

La plastica rappresenta la schiacciante maggioranza dell’inquinamento stesso dei mari, pari ad oltre il 95% dei casi e ad esserne coinvolto è il mondo intero, sebbene l’Oceano Pacifico rappresenti uno dei casi più preoccupanti. Dario Nardi proseguirà il suo percorso fino alla fine dell’anno, quando arriverà a Santiago del Cile dopo aver percorso 5000 km su due ruote, continuando a raccontare giorno per giorno i luoghi visitati e le persone che si incrociano al suo viaggio intenso e solitario.

sud america

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 
135 queries in 1,896 seconds.