Messaggio Taggato con : "ambrogio"

Discarica abusiva ad Ambrogio: indagini per risalire ai responsabili

Discarica abusiva ad Ambrogio: indagini per risalire ai responsabili

Sacchi contenenti le più diverse tipologie di spazzatura e persino due lastre di eternit. Aveva prodotto una vera e propria discarica l’abbandono di rifiuti nei pressi della fermata delle corriere in via Capozza in località Pontecarina ad Ambrogio. Nella mattinata di lunedì 27 luglio è stata eseguita un’apposita operazione per individuare i responsabili e ripulire l’area. I dieci sacchi sono stati aperti e passati al setaccio grazie alla collaborazione degli operatori...

Moglie e figlia si chiudono in bagno per sfuggire alle violenze del marito

Moglie e figlia si chiudono in bagno per sfuggire alle violenze del marito

Ancora un caso di violenza sulle donne a Copparo. Il secondo in un paio di giorni, a distanza di tre settimane dall’omicidio di Cinzia Fusi commesso dal proprio compagno. Secondo i carabinieri, sabato scorso alla mattina ad Ambrogio, frazione di Copparo, una donna di 25 anni sarebbe stata picchiata dal marito, copparese di 31 anni, coppia sposata da sette anni: la moglie, insieme alla figlia minorenne, si sarebbe chiusa a chiave in bagno per fuggire dalle violenze e l’uomo...

di · 16/09/2019 16:17 · Area 5 [Copparo e dintorni], Cronaca
Operatrice socio sanitaria si scaglia contro carabinieri

Operatrice socio sanitaria si scaglia contro carabinieri

Oss contro i carabinieri. E’ successo ieri ad Ambrogio nel copparese, all’interno di una casa famiglia per anziani, controllata dai militari. Un’operatrice socio sanitaria di 40 anni avrebbe rifiutato di riferire le proprie generalità e, dopo essersi alterata, si sarebbe scagliata contro i carabinieri procurando un trauma contusivo alla mano destra e alla gamba sinistra, guaribili in 10 giorni. L’arrestata ora è agli arresti domiciliari.

di · 20/02/2019 18:41 · Provincia
Furto al bar, trovato il bottino sotto il materasso del ladro

Furto al bar, trovato il bottino sotto il materasso del ladro

Rubano l’incasso nel bar Centrale di Ambrogio a notte fonda ma vengono arrestati dai carabinieri. E’ quanto avvenuto alle 2 al bar di via Zappaterra nel comune di Copparo: un 23enne e un uomo di 34 anni di origine macedone, con precedenti con la giustizia, sono accusati di furto aggravato in concorso. Diverse le centinaia di euro prese direttamente dal registratore di cassa dell’attività: fermati dai militari vicino al bar, i carabinieri hanno perquisito le...

di · 19/01/2019 12:26 · Area 5 [Copparo e dintorni], Cronaca
Lega ad Ambrogio: “Non è un centro culturale ma una moschea” – VIDEO

Lega ad Ambrogio: “Non è un centro culturale ma una moschea” – VIDEO

Un centro culturale islamico ma che sarebbe anche una moschea. E’ la segnalazione fatta dalla Lega che oggi pomeriggio, in conferenza stampa ad Ambrogio, ha chiesto controlli da parte delle autorità competenti.     C’è diffidenza ad Ambrogio sulla presenza del centro islamico in via San Carlo. A dirlo è la Lega che, con tanto di video, documenta la presenza di una moschea all’interno del centro del paese tra Copparo e Jolanda di Savoia. I rappresentanti...

Barioni e Mazzoni

Uccide il compagno dopo lite, avvocati difensori: “Non è pericolosa” – VIDEO

  Sarà la Cassazione a decidere se Lara Mazzoni, la mamma di 45 anni, che nella notte fra il 2 e il 3 giugno ha ucciso con un fendente il suo compagno e padre di sua figlia, Mirko Barioni di 38, nella casa di Ambrogio di Copparo, dovrà rimanere ai domiciliari o meno. La Cassazione dovrà esprimersi su un ricorso intentanto dai legali della Mazzoni, Rita Gavioli e Fabio Anslemo, alla richiesta di revoca dei domiciliari per la donna inoltrata dalla procura di Ferrara. Richiesta...

Uccise il compagno, la procura al Riesame: “Deve tornare in cacere”

Uccise il compagno, la procura al Riesame: “Deve tornare in cacere”

27 giugno – ore 18.40 Era attesa per oggi la decisione del giudice del Tribunale del Riesame di Bologna ma, ad ora, non è giunta alcuna notizia su come il giudice si sia espresso in merito ad una richiesta della procura di Ferrara di rivedere la decisione del gip che stabilì che Lara Mazzoni, 45 anni, operatrice socio sanitaria, e reo confessa dell’omicidio del compagno, Mirko Barioni di 38 anni, non può stare ai domiciliari ma deve ritornare in carcere. La...

di · 28/06/2017 17:58 · PRIMO PIANO

 
210 queries in 1,944 seconds.