Messaggio Taggato con : "buonacompra"

Stalker recidivo torna in carcere, tormenta la ex dal 2010

Stalker recidivo torna in carcere, tormenta la ex dal 2010

Torna in carcere lo Stalker recidivo di Buonacompra. Tormenta la ex e il nuovo compagno da anni. L’ultimo arresto è dell’11 maggio scorso quando venne sorpreso ad affiggere volantini ingiuriosi in giro per la frazione di Buonacompra, ma dopo il fermo venne rimesso in libertà. La prima denuncia invece risale invece al 2010,seguita da diversi arresti, due processi finiti con due patteggiamenti, e un anno e mezzo di reclusione scontati tra carcere e domiciliari. È la...

di · 07/07/2014 11:52 · Attualità
Tormenta la ex da anni, nuovamente arrestato stalker di Renazzo

Tormenta la ex da anni, nuovamente arrestato stalker di Renazzo

Stalker recidivo arrestato a Buonacompra. Tormenta la ex e il nuovo compagno da anni. La prima denuncia risale al 2010, seguita da diversi arresti, due processi finiti con due patteggiamenti, e un anno e mezzo di reclusione scontati tra carcere e domiciliari. È la storia giudiziaria di un agricoltore 50enne di Renazzo che non si ferma davanti a nulla e che da oltre 4 anni continua a perseguitare la ex fidanzata e il suo nuovo compagno che vivono a Finale Emilia. L’ultimo...

di · 12/05/2014 17:59 · Cronaca, Provincia
Due bancomat esplosi in mezz’ora a Tresigallo e a Buonacompra

Due bancomat esplosi in mezz’ora a Tresigallo e a Buonacompra

Assaltati e fatti esplodere, la scorsa notte, con la stessa tecnica, due bancomat: uno a Tresigallo e l’altro a Buonacompra nel centese. Le indagini sono indagini affidate ai carabinieri. Due bancomat assaltati e fatti esplodere a mezz’ora di distanza l’uno dall’altro in due punti distanti nelle provincia di Ferrara Il primo a Tresigallo attorno 3 e mezzo, ai danni della Cassa di Risparmio di Ferrara: almeno due persone, utilizzando una miscela esplosiva...

di · 19/04/2014 11:24 · PRIMO PIANO, Provincia
Archivio

Esplode bancomat nella notte: banditi in fuga col bottino

Colpo nella notte a Buonacompra nel centese: il bancomat della Banca centro Emilia è stato fatto esplodere verso le 4 della scorsa notte. All’opera un gruppo dei banditi che sarebbero riusciti a portare via il bottino, una quantità di denaro ancora da quantificare. Sulle tracce della banda ci sono i carabinieri di Cento: ancora da capire il metodo che hanno usato per far saltare in aria il bancomat, probabilmente hanno usato il gas-acetilene.    

di · 19/04/2014 10:20 · Provincia
Sisma: a Bonacompra il punto sule chiese. Di Francesco: “Ricostruire dalla messa in sicurezza”

Sisma: a Bonacompra il punto sule chiese. Di Francesco: “Ricostruire dalla messa in sicurezza”

La stessa iniziativa, che si ripeterà domani nel modenese, è stata organizzata anche nella chiesa di Buonacompra, nel centese, dove la Soprintendenza ha fatto il punto sulla fase della ricostruzione. E’ stato il simbolo delle chiese distrutte dal sisma del 2012 nell’alto ferrarese. E’ la chiesa di Buonacompra che ha riaperto i battenti. Anche questo santuario è stato messo in sicurezza. E proprio dalla messa in sicurezza delle chiese si può partire...

di · 18/01/2014 18:48 · Cronaca, Provincia
Azienda “rosa” di Buonacompra riapre i battenti dopo il sisma

Azienda “rosa” di Buonacompra riapre i battenti dopo il sisma

Ha riaperto i battenti lunedì l’azienda tessile di Buonacompra sulla via Bondenese che la mattina del 20 maggio, a poche ore dalla forte scossa di terremoto, sembrava essere stata bombardata. Danni ovunque, alle strutture e ai macchinari. L’imprenditrice Luisa Gozzi però si è da subito rimboccata le maniche e, grazie a un amico, ha spostato la produzione in un capannone nel bolognese dove ha continuato a lavorare. Lunedì è tornata insieme a suo figlio e a...

di · 13/10/2012 20:56 · Cronaca, Economia, Provincia
Buonacompra: il coraggio di ripartire

Buonacompra: il coraggio di ripartire

Il terremoto è vero ha fatto tanti danni, sconvolto la vita di tante persone e di tante comunità, ma ha anche avuto qualche merito, come quello  di portare  alla ribalta la solidarietà fra chi vive all’interno di uno stesso Paese, o ancora di farci toccare con mano  il coraggio e la forza di tante persone, che dopo il risveglio drammatico del 20 maggio, hanno saputo resistere e rinascere. E’ quello che è accaduto ad un’imprenditrice di Buonacompra, Luisa Gozzi. Un...

di · 01/10/2012 16:54 · Cronaca, Economia, Provincia

 
201 queries in 2,227 seconds.