Messaggio Taggato con : "casa"

Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di tutte le mafie

Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di tutte le mafie

Dal 1996 ogni 21 marzo si celebra in molte città d’Italia la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Per sottolineare l’importanza e la valenza di questa giornata, anche la città di Ferrara organizza una serie di iniziative promosse dall’assessorato comunale alla Salute Servizi alla Persona – Progetto Città Solidale e Sicura in collaborazione con Regione Emilia Romagna, associazione Avviso Pubblico,...

di · 21/03/2013 17:35 · Attualità
Ricostruzione: le problematiche dei terremotati

Ricostruzione: le problematiche dei terremotati

Saranno lunghi i tempi per la ricostruzione delle case, delle aziende, dei luoghi pubblici, edifici colpiti dalle scosse del sisma di maggio. Tanti i problemi che si stanno incontrando in questo frangente. Le persone, sfortunate protagoniste di questa fase, spesso non ne parlano pubblicamente e pensano solo a rimboccarsi le maniche. Ma a volte potrebbe non bastare. Ci sono famiglie e coppie di giovani nell’alto ferrarese che non hanno più la casa, abbattuta nei mesi...

di · 27/02/2013 15:40 · Cronaca, Provincia
Imu 2013 più cara

Imu 2013 più cara

Massicce riduzioni di spesa, e un aumento dell’IMU, l’assessore al bilancio Marattin ha confermato oggi, alla commissione bilancio del consiglio comunale, la necessità di un rincaro della tassa sulla casa per far quadrare il bilancio 2013. Per allora, il comune dovrà far fronte a una riduzione delle risorse in bilancio di circa sette milioni di euro, di cui almeno quattro non hanno ancora copertura. E l’aumento dell’IMU, ha spiegato oggi Marattin ai consiglieri...

di · 11/09/2012 18:24 · Economia
Furti a San Martino: bottino da migliaia di euro

Furti a San Martino: bottino da migliaia di euro

Due furti in serie in altrettante case, questa mattina a San Martino. I proprietari delle abitazioni erano usciti presto per andare al lavoro. I ladri hanno aspettato che uscissero per poi forzare le porte finestre retrostanti alle case. I ladri hanno rubato 3000 mila euro in contanti da una cassaforte, dopo averla divelta. Poi sono entrati nella casa a fianco, dopo aver forzato sempre una porta finestra, dove hanno rubato diversi monili d’oro. I proprietari si sono accorti...

di · 13/07/2012 19:17 · Cronaca

 
194 queries in 2,439 seconds.