Messaggio Taggato con : "ccsvi"

Sclerosi multipla: da una ricerca sulle giugulari la ricerca genetica

Sclerosi multipla: da una ricerca sulle giugulari la ricerca genetica

Nella giugulare di una persona con Sclerosi multipla (Sm) ci sono 964 geni diversi da quelli della giugulare di una persona senza la malattia. E’ partito da queste considerazioni, come ieri riportato dall’Ansa e come anticipato domenica da Telestense , un nuovo studio italiano, pubblicato  su ‘Molecular Medicine’ e ripreso da diversi siti, che fa emergere una possibile correlazione fra l’attività di questi geni e l’insorgenza...

di · 21/08/2018 18:19 · Attualità, Salute
Brave Dreams: nuovi dati positivi su sperimentazione prof. Zamboni

Brave Dreams: nuovi dati positivi su sperimentazione prof. Zamboni

L’analisi sui risultati della sperimentazione guidata dal prof Paolo Zamboni continua a riservare sorprese molto interessanti per la comunità scientifica e per i malati di sclerosi multipla e Insufficienza venosa cronica cerebrospinale (CCSVI). In particolare nell’ articolo appena pubblicato, nel quale Zamboni (Università di Ferrara) e Roberto Zivadinov (Università di Buffalo) si confrontano da opposti punti di vista, emergono risultati molto positivi. A rendere noto...

di · 03/08/2018 19:31 · Cronaca, Salute
Paolo Zamboni espone a New York i risultati di “Brave Dreams”

Paolo Zamboni espone a New York i risultati di “Brave Dreams”

Sabato 18 novembre il prof Paolo Zamboni (Università di Ferrara) ha reso noti durante  il Veith Symposium di New York i risultati del suo studio clinico, Brave Dreams, sulla sicurezza e l’efficacia dell’angioplastica dilatativa (palloncino) nelle principali vene extracraniche come terapia innovativa della sclerosi multipla (SM). Contestualmente, questi dati sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista Jama Neurology. Si tratta di risultati  molto...

di · 20/11/2017 10:03 · Eventi, Salute
La Ccsvi esiste ed è presente nella SM: la patologia vascolare scoperta otto anni fa dall’ equipe del prof. Zamboni viene riconosciuta anche dai neurologi

La Ccsvi esiste ed è presente nella SM: la patologia vascolare scoperta otto anni fa dall’ equipe del prof. Zamboni viene riconosciuta anche dai neurologi

La notizia è stata diffusa il 28 gennaio scorso sugli organi di stampa nazionali da Gisella Pandolfo, responsabile dell’Ufficio stampa della Onlus CCVI nella Sclerosi multipla, Associazione che da anni sostiene la ricerca del prof. Paolo Zamboni. “Una rivista scientifica internazionale dedicata alla sclerosi multipla ‘Journal of Multiple Sclerosis’” ,dice il comunicato dell’Associazione , ha pubblicato uno studio a firma dei proff. Unife, Paolo Zamboni e Massimo...

di · 02/02/2016 0:09 · Attualità, Salute
La Ccsvi esiste: scoperta equipe prof. Zamboni confermata da prestigiosa rivista scientifica internazionale

La Ccsvi esiste: scoperta equipe prof. Zamboni confermata da prestigiosa rivista scientifica internazionale

La notizia è del 28 gennaio, a diffonderla sugli organi di stampa nazionali è Gisella Pandolfo, responsabile dell’Ufficio stampa della Onlus CCVI nella Sclerosi multipla, Associazione che da anni sostiene la ricerca del prof. Paolo Zamboni. “Una rivista scientifica internazionale dedicata alla sclerosi multipla ‘Journal of Multiple Sclerosis’” ,dice il comunicato dell’Associazione , ha pubblicato uno studio a firma dei proff. Unife, Paolo Zamboni e Massimo...

di · 30/01/2016 16:00 · Salute
Sclerosi Multipla e CCSVI: standing ovation per il professor Zamboni

Sclerosi Multipla e CCSVI: standing ovation per il professor Zamboni

Il professor Paolo Zamboni dell’Università di Ferrara ha ricevuto una calorosa standing ovation alla conferenza di Vancouver (Canada). Anche se non era presente fisicamente nella sala, ha potuto sentire tutto l’entusiasmo tramite Skype, ed era visibilmente commosso. Il prof. Zamboni ha parlato di come il suo recente lavoro con la NASA nella Stazione Spaziale Internazionale lo abbia aiutato a perfezionare un nuovo mezzo operatore indipendente di misurazione del flusso...

di · 23/10/2015 10:59 · Attualità, Salute
CCSVI e Telemedicina: dalla ricerca nello spazio alla terra

CCSVI e Telemedicina: dalla ricerca nello spazio alla terra

Grazie alla ricerca nello spazio parte il Progetto di Telemedicina per diagnosticare la CCSVI direttamente a casa dei malati. Il progetto, di cui il responsabile scientifico è il Professor Paolo Zamboni, è finanziato dall’Associazione CCSVI nella Sclerosi Multipla grazie ai fondi raccolti dal 5 per 1000. “Ma per farlo decollare serve l’aiuto delle istituzioni e della politica” sottolinea l’associazione Onlus. Mettere a disposizione di tutti i malati...

di · 25/06/2015 15:35 · Attualità, Salute

 
209 queries in 2,186 seconds.