Messaggio Taggato con : "ferrara"

Le imprese restino in Emilia

Le imprese restino in Emilia

Per gli imprenditori che dopo il terremoto non possono rientrare nei propri capannoni per i gravi danni subiti, la parola d’ordine è non delocalizzare, per evitare di impoverire il territorio. In questo contesto, ecco la proposta del sindaco di Ro, Filippo Parisini. [flv image=”http://www.telestense.it/wp-content/uploads/2012/06/20120606_04.jpg”]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120606_04.flv[/flv]

di · 06/06/2012 19:37 · PRIMO PIANO
Delibere approvate nella giunta comunale del 5 giugno

Delibere approvate nella giunta comunale del 5 giugno

Messa in sicurezza del Quadrante est e agevolazioni per i possessori della Family card: sono queste alcune delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 5 giugno. Entrando nel dettaglio, prevede un primo intervento per la messa in sicurezza delle fonti di contaminazione del cosiddetto ‘Quadrante Est’ il progetto che sarà presentato alla Regione Emilia Romagna per la richiesta di fondi destinati alla bonifica dei siti inquinati. L’intervento consentirà...

di · 06/06/2012 19:33 · Politica
Sicurezza sì, ma senza paralizzare le imprese

Sicurezza sì, ma senza paralizzare le imprese

“L’ordinanza emanata il 2 giugno 2012 dal Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Prefetto Franco GABRIELLI, ha portato notevole scompiglio tra le fila degli imprenditori e delle loro associazioni concorrendo ad agitare ulteriormente animi già provati dalle devastazioni.” Comincia così il comunicato diramato ieri da Unioncamere Emilia Romagna, per segnalare la necessità di modificare con urgenza l’articolo 1 e unico dell’ordinanza in questione, che,...

di · 06/06/2012 19:29 · PRIMO PIANO
Ceramica Sant’Agostino riprende l’attività

Ceramica Sant’Agostino riprende l’attività

“Ceramica Sant’Agostino ha ripreso in maniera significativa l’attività di spedizione delle merci prodotte antecedentemente al sisma”. Lo fa sapere la ditta stessa tramite un comunicato stampa. Ceramica Sant’Agostino infatti è stata una delle aziende più colpite dal sisma del 20 maggio. “Continua e si rafforza così” riporta la nota, “l’attività di gestione degli ordini a pallet completi, cui farà seguito a breve anche la preparazione e l’invio degli...

di · 06/06/2012 19:03 · Attualità
Napolitano visita l’Emilia ferita

Napolitano visita l’Emilia ferita

Sarà in Emilia Romagna domani, per incontrare i rappresentanti delle istituzioni e le popolazioni colpite dal terremoto, il presidente della repubblica Giorgio Napolitano. La visita del presidente avrà inizio a mezzogiorno, a Bologna, presso la sede della regione Emilia Romagna. Qui incontrerà i rappresentanti degli enti locali i cui territori hanno subito le conseguenze del sisma. Il presidente della regione Emilia Romagna Errano, ma anche i presidenti di Veneto e Lombardia,...

di · 06/06/2012 18:55 · Attualità
Camper e tende alle stelle?

Camper e tende alle stelle?

Fondi, iniziative benefiche, solidarietà: l’Emilia Romagna si sta rimboccando le maniche dopo i danni provocati dal terremoto, grazie anche alle numerose raccolte, necessarie per risollevare un tessuto economico fortemente compromesso. Tra tanta beneficienza, tuttavia, non manca il rischio di speculazioni, già denunciate non solo da privati cittadini, ma anche da associazioni di categoria su più fronti. Un settore particolarmente preso di mira, in questi giorni,...

di · 06/06/2012 18:52 · PRIMO PIANO
Terremoto: scadenze rinviate

Terremoto: scadenze rinviate

Sono 103 i comuni, colpiti dal sisma del 20 maggio scorso, per i quali scatta la sospensione dei versamenti, degli adempimenti tributari e delle cartelle di pagamento: 18 in provincia di Modena, 16 in provincia di Bologna, 34 in provincia di Mantova, 17 in provincia di Rovigo, 12 in provincia di Reggio Emilia e 6 in provincia di Ferrara: si tratta di Bondeno, Cento, Mirabello, Poggio Renatico, Sant’Agostino e Vigarano Mainarda. A precisarlo è un decreto del ministero dell’economia...

di · 06/06/2012 18:51 · PRIMO PIANO

 
198 queries in 1,663 seconds.