L’anello debole della catena

“Appena entro mi assale l ‘odore di passato di verdure. Salgo due rampe di scale, attraverso una pesante porta tagliafuoco e, al pianerottolo del secondo piano, mi accoglie una anziana donna, che mi chiede una sigaretta. La chiede a tutti quelli che entrano, sembra rassegnata alla risposta. Lungo i due angusti corridoi, vedo alcuni ospiti in sedia a rotelle, nelle stanze ci sono, invece, gli ospiti che oggi non saranno alzati. Forse sono allettati permanenti....