Messaggio Taggato con : "riapertura"

Lavoro: attrazione irresistibile?

Lavoro: attrazione irresistibile?

Il lockdown non e’ finito, se lo stanno smontando, fabbrica dopo fabbrica, negozio dopo negozio, gli irriducibili del “meglio morti di virus che di fame”. Ammesso che tutti, indistintamente, titolari e dipendenti di azienda siano finiti in miseria dopo i 57 gg. di inattività. Ma senza l’odiosamato lockdown,  che si deve fare per evitare l’ assalto del misterioso virus? Le reazioni alla richiesta di ripartenza immediata sono diverse. Ci sono gli scettici complottisti,...

Coronavirus : in attesa della fase 2 c’è fretta di ripartire. La Scienza dice “Ancora no”

Coronavirus : in attesa della fase 2 c’è fretta di ripartire. La Scienza dice “Ancora no”

Non siamo nella fase 2, ma tanti scalpitano per anticiparla. Il sistema economico nazionale e locale vuole un ritorno graduale, ma rapido, alla normalità, mentre scienziati e studiosi esortano a non abbassare la guardia. Fra questi il prof. Ernesto Burgio, pediatra, esperto di epigenetica e biologia sostiene la necessità di tutelare prima di tutto il personale sanitario. ” Prima c’è ristrutturare l’intero sistema devastato negli ultimi 15-20 anni da politiche...

di · 14/04/2020 16:57 · Attualità
S.Spirito, il piano “B” per riaprire la chiesa. Venerdì sera il coro polifonico raccoglierà fondi con un’esibizione a S.Giorgio  – VIDEO

S.Spirito, il piano “B” per riaprire la chiesa. Venerdì sera il coro polifonico raccoglierà fondi con un’esibizione a S.Giorgio – VIDEO

Non è una priorità nella lista delle chiese da ricostruire dopo il sisma del 2012. I frati francescani dell’immacolata, che l’arcivescovo Rabitti dispose essere coloro che dovevano gestire la parrocchia, tuttavia non si sono arresi e dal 2012, organizzando diverse iniziative anche con la comunità della parrocchia, stanno raccogliendo fondi per, da un lato, ripristinare le ferite del sisma, e dall’altro fare anche qualcosa di più: metterla in sicurezza....

di · 28/10/2015 18:54 · Eventi
Il giorno di Pasqua riapre il Duomo di Ferrara

Il giorno di Pasqua riapre il Duomo di Ferrara

La Cattedrale chiusa alcune settimane fa per problemi edili riscontrati nel tetto riapre per il giorno di Pasqua, domenica 5 aprile. Lo comunica il responsabile dell’ufficio tecnico diocesano, Don Stefano Zaella in una nota stampa giunta in redazione. Alcuni calcinacci caduti dal soffitto del Duomo infatti avevano reso pericolosa l’apertura al pubblico della cattedrale ma grazie alla celerità degli interventi del personale dell’ufficio tecnico dell’assessorato...

di · 03/04/2015 18:08 · Cronaca
Ursa, l’azienda riparte dopo le ferite del sisma – VIDEO

Ursa, l’azienda riparte dopo le ferite del sisma – VIDEO

Ferma dal 20 maggio 2012, il giorno del terremoto delle quattro del mattino, in cui perse la vita un operaio di 27 anni, Tarik Naouk, oggi l’Ursa di Zerbinate di Bondeno riapre i battenti e inaugura il nuovo stabilimento con una cerimonia di riapertura tenuta alle 11. Il taglio del nastro eseguito dalla direzione dell’azienda,  per lo più manager venuti dalla Spagna, l’azienda è infatti di proprietà spagnola, è avvenuto davanti alla presenza delle istituzioni locali,...

di · 24/02/2015 12:28 · Attualità, Economia
Il Teatro Verdi aperto da oggi pomeriggio per 4 giorni

Il Teatro Verdi aperto da oggi pomeriggio per 4 giorni

Diego Farina, Architetto, Città della Cultura, cultura della città Giovedì pomeriggio è stato inaugurato il Teatro Verdi, riaperto al pubblico per quattro giorni, dopo oltre trent’anni di chiusura. L’iniziativa, organizzata dal gruppo di architetti del progetto “Città della cultura – Cultura della città”, fa parte delle iniziative collaterali di Internazionale e include anche una serie di incontri che si terranno durante l’intero...

di · 03/10/2013 19:29 · Cronaca
C’era una volta il “Verdi”

C’era una volta il “Verdi”

  C’era una volta un Teatro, Il Verdi, un teatro storico della città, che ha perso, in questi decenni la memoria delle sue lontane origini secentesche. origini che ci riportano ad una città capitale culturale e culla del teatro moderno, dalle commedie di Ludovico Ariosto ai drammi pastorali di torquato Tasso ed altri. . Allora si chiamò Teatro degli Intrepidi”, fu costruito da Giovan Battista Aleotti e costituì il prototipo del Teatro Farnese di Parma. Purtroppo...

di · 03/10/2013 15:52 · Attualità

 
212 queries in 1,782 seconds.