Libri, la storia di Papo vista dalle lettere di un papà che lo ha perso per sempre

Si può sopravvivere alla morte di un figlio. E ad un certo punto il dolore crea anche la forza di fare qualcosa che permetta di riempire un vuoto incommensurabile, innaturale, quale è quello di vedere da parte di un genitore un figlio che muore. Così il 25 agosto di un anno fa, Jacopo, un bambino di dieci anni, con una malformazione al cuore diagnosticata fin da piccolissimo, dopo aver fatto il bambino normale, anzi forse, dice il papà Andrea Pilotta, il super-eroe, scompare...

di · 15/06/2017 19:23 · Eventi